Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

La Lazio non crolla e passa a Torino con il centrocampo. Guendo-Cataldi, gol d’Europa

La Lazio non crolla e passa a Torino con il centrocampo. Guendo-Cataldi, gol d’Europa TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 23 febbraio 2024, 08:00Serie A
di Riccardo Caponetti

Dopo il primo tempo con 13 tiri del Torino a 3 della Lazio e una padronanza totale del campo dei granata, nulla lasciava presagire un successo rotondo della squadra di Sarri. Che invece - al contrario di domenica con il Bologna, quando aveva meritato tutt’altro risultato che la sconfitta - a inizio ripresa punisce Juric con i primi due tiri in porta: Guendouzi e Cataldi, su doppio assist di Luis Alberto, riportano la Lazio in corsa per l’Europa, a - 5 dal quarto posto di Atalanta e Bologna. 2-0 all’andata, 2-0 al ritorno. In autunno la vittoria scacciò la crisi dopo un mini ritiro, ieri il successo ha lo stesso valore: in caso di sconfitta, infatti, il campionato della Lazio sarebbe diventato anonimo.

Va lodato lo spirito della Lazio e la bravura di Provedel in un paio di occasioni (salvato in un’occasione da un palo), oltre la capacità di concretizzare le occasioni. È il quarto successo nelle ultime 5 trasferte in campionato, l’unico ko nella terribile serata di Bergamo. Se Sarri è ancora in corsa per l’Europa del prossimo anno, qualsiasi essa sia, merito è del centrocampo. Il reparto con più assenze (Rovella e Vecino) si prende la scena con Guendouzi e Cataldi: il primo si conferma essere l’uomo in più quest’anno e segna il 2° gol stagionale, l’altro invece festeggia sotto il settore ospiti il giusto premio per le ultime prestazioni molto positive. Lunedì a Firenze dovrebbero tornare Vecino e Rovella, almeno in panchina: rientri necessari almeno per gestire fisicamente tutto il reparto. Ma le risposte arrivate ieri dal centrocampo - compreso Luis Alberto - possono tranquillizzare Sarri.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile