Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Leao: "Mi sento bene, ma non si deve rischiare. Mi fido del Milan e credo ancora nello scudetto"

Leao: "Mi sento bene, ma non si deve rischiare. Mi fido del Milan e credo ancora nello scudetto"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 4 dicembre 2023, 21:38Serie A
di Tommaso Bonan

Questa sera a Milano va in scena l'undicesima edizione del Gran Galà del Calcio, un appuntamento molto atteso in cui verranno premiati i migliori calciatori e le migliori calciatrici della stagione 2022-2023 e non solo. A margine, ai microfoni di Sky Sport, ha parlato anche l'attaccante del Milan, Rafa Leao: "Mi sento bene, non è una lesione grave ma non si deve rischiare. Sto lavorando insieme ai medici per non rischiare, il campionato è lungo. Bisogna lavorare step by step. Ma mi sento bene, senza dolore. Sto cercando ancora di prendere tempo per tornare al 100% per aiutare la mia squadra. Comunque stanno facendo bene, però spero di tornare presto”.

Sei sempre più coinvolto nel mondo Milan: “Cerco sempre di mettere la squadra nel mood giusto, positivo. È una cosa importante buttare fuori la pressione, perché ora c’è troppa pressione. Però come dico sempre la pressione è buona perché la mia squadra è forte, abbiamo tifosi importanti che ci tengono dall’inizio alla fine. Cerco sempre di mettere un “good mood” alla squadra, di aiutare chi è arrivato adesso. Cerco di aiutare anche da fuori, è bellissimo vedere la mia squadra quando sta bene, quando vinciamo in casa: il Milan deve vincere”.

Credi ancora allo scudetto? “Sì chiaro, il campionato è lungo. La mia squadra sta bene. Ci sono state partite in cui dovevamo fare meglio e dovevamo vincere, adesso però adesso stiamo tornando bene a vincere in casa nostra. Stiamo buttando fuori la pressione e mi fido della mia squadra perché abbiamo preso giocatori con grande qualità: anche Christian (Pulisic, ndr) ha fatto un gran gol nell’ultima partita. Se sono fuori sono sicuro che i miei compagni daranno il 100% per la squadra, hanno fatto molto bene e sono contento”.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile