Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Samp, il futuro è adesso: missione salvezza raggiunta, ora al lavoro per la prossima stagione

Samp, il futuro è adesso: missione salvezza raggiunta, ora al lavoro per la prossima stagioneTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 24 maggio 2022, 07:30Serie A
di Andrea Piras

Cala il sipario sulla Serie A. Per la Sampdoria va in archivio una stagione senza dubbio travagliata, visto tutto ciò che è accaduto, ma con il sollievo finale della salvezza conquistata con una giornata di anticipo e prima di scendere in campo contro la Fiorentina. Non è stato per niente facile tenere la barra dritta del timone in un mare che era in tempesta, e di questo va dato merito a Marco Lanna e ai componenti del club, ma con tenacia e una compattezza fra tutti i comparti, compresi i tifosi che non hanno mai smesso di incitare la squadra, l'obiettivo è stato raggiunto e i blucerchiati giocheranno nel massimo campionato anche nella prossima stagione.

Il futuro è adesso
La partita più importante inizia adesso. Parafrasando, ma neanche tanto, quanto detto da Marco Giampaolo dopo la sconfitta di domenica scorsa in casa dell'Inter. Con la salvezza in tasca, la palla adesso passa alla società che dovrà programmare il futuro. Tradotto: dovrà pensare alla prossima stagione. L'obiettivo di questo CdA è quello di traghettare il club blucerchiato verso un passaggio di proprietà, cosa per cui è al lavoro il trustee Gianluca Vidal. Se ciò non dovesse accadere, come ha detto più volte il presidente Lanna, la Samp dovrà continuare "con le sue gambe", dovrà compiere magari alcuni sacrifici importanti per ovviare ad una situazione di bilancio molto difficile ereditata dalla precedente gestione societaria.

Le situazioni di Giampaolo e Quagliarella
Da chi può ripartire la Sampdoria? Con l'ottenimento della salvezza, è scattato il rinnovo automatico per due stagioni per Marco Giampaolo. Il tecnico di Giulianova però è in attesa di eventuali sviluppi a livello societario: "Domani arriva l’investitore - detto domenica scorsa ai microfoni di DAZN - il magnate americano, azzera tutto e ci può stare. Magari non ci sono più io, salto prima degli altri". Di certo si ripartirà da Fabio Quagliarella. Il capitano della Sampdoria è pronto a firmare un prolungamento di un anno e resterà quindi con un ruolo di riferimento per i calciatori più giovani. "So benissimo che ho 39 anni - ha detto l'attaccante a DAZN domenica sera - e non posso pretendere di giocare 38/40 partite. Sono molto sereno. So che posso dare una mano nello spogliatoio, posso dare una mano ai giocatori più giovani e far capire dove si trovano".

Primo piano
TMW Radio Sport