Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Sassuolo-Atalanta 1-0, le pagelle: Laurienté gioiello, la Dea non convince

Sassuolo-Atalanta 1-0, le pagelle: Laurienté gioiello, la Dea non convinceTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 5 febbraio 2023, 06:50Serie A
di Niccolò Pasta

Risultato finale: Sassuolo-Atalanta 1-0

SASSUOLO

Consigli 6 - Primo tempo abbastanza tranquillo, grazie all'ottima protezione della linea difensiva che limita al meglio gli attaccanti atalantini. Nella ripresa si fa trovare pronto su una punizione di Koopmeiners.

Zortea 6 - Ottimo debutto per il terzino ex Atalanta che, oltre ad accompagnare spesso l'azione sulla destra, si fa notare anche con qualche chiusura difensiva.

Erlic 6 - Buona gara sul piano difensivo, allontanando qualche pallone pericoloso prima che venga sfruttato dagli attaccanti avversari.

Ruan 6,5 - Estremamente solido a centro area, reggendo bene il duello con un attaccante fisico e veloce come Hojlund così come nel momento in cui entrano Zapata e Muriel.

Rogerio 5,5 - Tra i meno convincenti nell'undici di Dionisi, per diversi palloni gestiti in modo rischioso e che per poco non generano pericoli dalle parti di Consigli. Dal 46' Marchizza 6 - Sostituisce al meglio il compagno, interpretando entrambe le fasi in modo diligente.

Frattesi 6,5 - Solito box to box, abile a rubare palla per poi proporsi in avanti e tentare qualche volta la conclusione. Tra i migliori in maglia neroverde.

Obiang 6 - Funge da schermo davanti alla difesa, aiutando più nella chiusura della manovra avversaria e non risultando altrettanto impattante in fase d'impostazione. Dall'87' Harroui sv.

Henrique 6 - Buona prova in mezzo al campo, con anche un paio di inserimenti in fase offensiva. In uno di questi, va vicino al gol. Dal 67' Bajrami 6 - L'ex Empoli ha due chances nella seconda parte di gara, ma vengono sventate rispettivamente da Scalvini e Musso.

Berardi 6,5 - Insidioso sul settore destro dell'attacco, tenta in diversi casi il tiro verso la porta. Non va a segno, ma è comunque autore di una prova positiva.

Defrel 6 - In una prima frazione di gioco con pochi palloni a disposizione, ha la migliore palla gol del Sassuolo con un tiro respinto da Musso. Non incide più di tanto nella ripresa, soprattutto negli ultimi metri. Dal 77' Alvarez sv.

Laurienté 7 - Si conferma in un ottimo momento. Con la sua velocità tiene in apprensione la difesa nerazzurra e, nel corso della ripresa, segna il gol da tre punti con un bel destro a giro. Dall'87' Thorstvedt sv.

Alessio Dionisi 6,5 - Prestazione che dà continuità a quella di San Siro contro il Milan. Squadra piacevole da vedere, cinica in avanti e che sa anche soffrire nel finale in occasione del forcing dell'Atalanta.

ATALANTA

Musso 6,5 - Diversi interventi nel primo tempo, ma solo una parata davvero difficile, su Defrel. Fa buona guardia della porta, non potendo nulla sul tiro di Laurienté. Tiene a galla la Dea con un paio di parate importanti, specie su Bajrami.

Toloi 6 - Non corre grossi pericoli, gestendo bene le situazioni di uno contro uno quando il Sassuolo attacca con più uomini.

Djimsiti 6 - Buona guardia su Defrel e i centrocampisti del Sassuolo che si inseriscono, non commette errori, in una prestazione piuttosto solida.

Scalvini 6 - Come i compagni di reparto, anche il giovane italiano gioca una gara senza grossi affanni, con l’unica nota negativa di un cartellino giallo preso nel primo tempo.

Hateboer 5,5 - Non spinge molto a destra, ma è sempre puntuale all’appuntamento con il cross dall’altra fascia, provando a sfruttare il gap fisico con Rogerio. Nell’occasione del gol di Laurienté si fa saltare con troppa facilità dall’esterno del Sassuolo. Dal 67’ Pasalic 5,5 - Gasp lo lancia per rimettere in piedi il match, ma il croato non si vede molto.

De Roon 6 - Non gli si chiede molto in termini di costruzione, ma in fase di recupero ed equilibrio fa il suo dovere, murando anche quello che probabilmente sarebbe potuto essere il 2-0 neroverde a metà ripresa. Ma all’Atalanta sarebbe servito qualcosa in più.

Koopmeiners 5,5 - Il centrocampo dell’Atalanta fatica ad inventare e l’olandese, ben affrontato dall’avversario Frattesi, ha difficoltà nel trovare trame interessanti per mettere in moto i suoi attaccanti. In ogni caso, l’unico sussulto offensivo dell’Atalanta è suo, con una bella punizione disinnescata da Consigli, ma nel complesso è troppo poco.

Maehle 4,5 - In pochi secondi rovina tutto. Parte con buona gamba sulla sinistra, più propositivo in avanti rispetto ad Hateboer, ma in un contropiede a favore della Dea combina il fattaccio. Prima stoppa male un comodo pallone che lo avrebbe portato in area di rigore, poi con troppa foga interviene in scivolata sulla tibia di Berardi. Intervento molto al limite, da arancione come si suol dire, ma che porta alla review al VAR e al rosso dopo 30’. Ingenuo ma anche sfortunato.

Lookman 5,5 - La striscia di doppiette di fila si chiude al Mapei. Il grande protagonista dell’Atalanta viene ‘sacrificato’ da Gasperini all’intervallo, dopo un primo tempo in cui aveva faticato a mettere in mostra la sua brillantezza, sbattendo più volte sulla difesa del Sassuolo. Dal 46’ Boga 6 - Va a strattoni come spesso gli è capitato in carriera. Si vede poco nella prima parte di ripresa, poi si accende a tratti sfruttando le sponde di Zapata. Guida la manovra offensiva dell’Atalanta, cercando il gol del pari, ma senza fortuna.

Ederson 5,5 - Il sacrificato dopo il rosso a Maehle, nella mezz’ora in campo non incanta, faticando a trovare il suo posizionamento in campo e pericolosità negli ultimi trenta metri. Dal 31’ Ruggeri 6 - Dal suo lato il Sassuolo non si vede praticamente mai, ma al contempo l’ex Salernitana non spinge molto sulla sua corsia. Dall’80’ Muriel 4 - Entra e si fa cacciare.

Hojlund 5,5 - Compleanno amaro per il giovane talento dell’Atalanta. L’attaccante viene chiuso dalla morsa della difesa di Dionisi, non riuscendo ad incidere né in progressione, né quando servito dai compagni. Movimento ma poche chance, che diminuiscono ancor di più con l’inferiorità numerica della Dea. Dal 67’ Zapata 6 - Prova ad impattare con il suo fisico, cercando di mettere in moto Boga. Buon lavoro spalle alla porta, sfiora il pari con un bel colpo di testa che non trova la porta.

Gian Piero Gasperini 5,5 - Il rosso a Maehle cambia radicalmente i piani della Dea, che però pare molto meno in palla rispetto a quanto visto nell'ultimo periodo. Fase offensiva spenta, e con l'uomo in meno i bergamaschi faticano oltremodo, nonostante anche in parità numerica la Dea non sembrasse sul pezzo. Un'occasione persa, visto il derby di domani sera tra Milan e Inter.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile