Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Genoa-Cagliari 0-0, le pagelle: Bani e Dragusin chiudono la difesa, poche idee per Mancosu

Genoa-Cagliari 0-0, le pagelle: Bani e Dragusin chiudono la difesa, poche idee per MancosuTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 7 ottobre 2022, 22:40Serie B
di Luca Esposito

Risultato finale: Genoa-Cagliari 0-0

GENOA (a cura di Andrea Piras)
Martinez 6 - Serata tutto sommato tranquilla. Un solo sussulto quando Lapadula calcia in diagonale con il pallone che termina di poco sul fondo. Per il resto è attento sui cross dal fondo.

Sabelli 6 - Non fa rimpiangere Hefti sulla corsia di destra. Accompagna l’azione in maniera continua, arginando la pericolosità di Mancosu dalla sua parte.

Dragusin 6,5 - Catalizza tutti i palloni di testa che arrivano dalla sua parte. Non è perfetto ma dalla sua parte Lapadula non riesce a sfondare.

Bani 6,5 - Corre a chiudere tutti gli spazi facendo interventi con ottimo tempo. Ha una chance per segnare nella prima frazione di gara ma non è fortunato nel colpo di testa.

Pajac 6 - Meglio nella fase propositiva, continua e di qualità, che in quella difensiva dove non sempre è preciso. Rischia tantissimo nel primo tempo quando, in uscita, consegna il pallone a Lapadula.

Strootman 6 - Buona dinamicità in mezzo al campo. Alterna ottime chiusure ad alcune imprecisioni ma il senso della posizione e la sua esperienza fanno il resto.

Frendrup 6,5 - Quanta corsa per il centrocampista norvegese. Un vero leone in mezzo al campo difficile da domare. Recupera una grande quantità di palloni e propizia l’azione offensiva dei suoi. Dall’85’ Puscas s.v.

Yalcin 5,5 - Buona pressione dalla sua parte, si smarca molto andando a sovrapporsi internamente cercando la percussione centrale in area ma non incide come vorrebbe. Poco fortunato nelle conclusioni. Dal 60’ Jagiello 6 - Non impatta benissimo col match ma poi cresce aiutando la squadra a fare densità

Aramu 5,5 - Fa da raccordo fra centrocampo e attacco ma la difesa del Cagliari lo chiude spesso quando deve concludere in porta. Sui calci da fermo crea però troppo poco. Dal 75’ Portanova s.v.

Gudmundsson 6,5 - Un motorino sulla sinistra, fascia dove il Genoa attacca di più. Cerca la conclusione verso la porta ma Radunovic è reattivo. Scheggia il palo della porta di Radonovic con un velenoso diagonale.

Coda 5,5 - E’ un osservato speciale della difesa del Cagliari. Indietreggia spesso per andare a perdersi il pallone e giocare di sponda con i compagni. Potrebbe fare meglio quando si presenta davanti a Radunovic. Nella ripresa ha due occasioni per colpire ma è tropo poco.

Alexander Blessin 6 - Il suo Genoa fallisce il sorpasso ma aggancia momentaneamente la vetta rappresenta da Reggina, Bari e Brescia. La squadra crea specie nel primo tempo, ma anche nel secondo potrebbe passare. Pochi rischi in difesa.

CAGLIARI
Radunovic 7 - In apertura si distende sventando la conclusione di Gudmundsson dal limite, mentre nella ripresa è assolutamente provvidenziale in almeno due occasioni sui tentativi di Coda e soci. Stasera in versione saracinesca.

Di Pardo 5,5 - Serata difficile per il laterale di Liverani, che deve fare i conti con le scorribande di Pajac e la mobilità di Aramu finendo coll'andare in affanno. Si assesta nella ripresa, quando si fa vedere anche in avanti per alcune discese interessanti.

Goldaniga 6,5 - Ottima prova dell'ex Genoa, che sventa un paio di pericoli, murando a più riprese le conclusioni liguri.

Altare 6,5 - Alza il muro, francobollandosi a Coda e facendo valere la sua fisicità. Dominatore sulle palle alte, legge sempre bene le situazioni con degli anticipi pulitissimi.

Obert 6 - Bloccato sulla difensiva, si limita a contenere le incursioni di Sabelli e gli inserimenti di Yalcin in modo ordinato. Pochi rischi e prova di sostanza. Dall'88' Carboni sv.

Nández 6 - Va a fiammate, alternando ottime giocate a qualche leggerezza. Macina comunque chilometri facendo tanto lavoro oscuro e andando ad infastidire costantemente la difesa posizionandosi tra le linee, pur senza mai riuscire a far male.

Makoumbou 6 - Prova senza fronzoli del congolese, che perde pochi palloni e fa valere la sua fisicità in mezzo al campo. Dall'89' Lella

Deiola 6,5 - Uomo ovunque del centrocampo rossoblù, dà man forte in copertura e si rende pericolosissimo in avanti con i suoi inserimenti senza palla. Nella ripresa ci prova due volte, prima di testa, poi in spaccata, senza però inquadrare lo specchio.

Luvumbo 5 - Non è serata per l'angolano, che sbaglia tanto. Volitivo, gioca diversi palloni ma con scarsa lucidità, scialacquando almeno un paio di possibili contropiedi. Dal 64' Falco - Entra col giusto piglio, offrendo alcune giocate d'alta scuola e costringendo al giallo Strootman. Guadagna anche lui un'ammonizione evitabile.

Mancosu 5 - Prova scialba per il fantasista cagliaritano, mai pericoloso. Poche idee e tanti errori in appoggio. Dal 78' Viola sv.

Lapadula 6 - A volte abbandonato a sé stesso, fa il possibile tra gli attenti difensori genoani. Cerca di sfruttare al meglio le poche occasioni, rendendosi pericoloso in almeno due circostanze con i suoi guizzi improvvisi. Dal 78' Pavoletti sv.

Fabio Liverani 6 - In una situazione non facile, strappa un buon punto su un campo difficile. La squadra non molla mai e resiste all'assalto gialloblù senza troppi affanni, ma sembra avere poche idee. Un punto d'oro.