Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Il Mattino - Avellino, giocatore minacciato e denudato dopo i playoff: tre arresti

Il Mattino - Avellino, giocatore minacciato e denudato dopo i playoff: tre arrestiTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Carlo Giacomazza/CGP Photo Agency
lunedì 23 maggio 2022, 13:19Serie C
di Tommaso Maschio

Quelle che in un primo momento sembravano presunte minacce si sono rivelate poi reali e hanno portato all’arresto di tre ultras dell’Avellino, uno di 22 anni e due di 30, già destinatari di DASPO. I tre, assieme a una donna non ancora identificata, lo scorso quattro maggio, dopo la sconfitta della squadra irpina contro il Foggia e l’eliminazione dai play off di Serie C hanno infatti bloccato, minacciato e denudato un calciatore straniero dell’Avellino ritenuto indegno di vestire i colori della squadra. Lo riferisce Il Mattino spiegando che la Polizia, con l’ausilio delle immagini di videosorveglianza, ha identificato i colpevoli e notificato tre arresti ai domiciliari.

“I reati contestati dagli investigatori della Digos sono rapina aggravata (della tuta che il giocatore indossava) in concorso, violenza e minaccia. Il giocatore è stato bloccato mentre tornava a casa, in auto, con un compagno di squadra. - si legge ancora - Quella stessa notte un altro giocatore è stato inseguito da una vettura riconducibile a uno dei tre indagati”.