Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Fiorentina, Bonan: "Dopo la finale squadra da rifondare"

Fiorentina, Bonan: "Dopo la finale squadra da rifondare"TUTTO mercato WEB
domenica 26 maggio 2024, 07:53Altre Notizie
di Redazione TMW
fonte RADIO FIRENZEVIOLA

Il giornalista di Sky, Alessandro Bonan, è intervenuto a Radio Firenzeviola durante "Firenze in campo":
"Vedo abbastanza bene la Fiorentina, le finali penso si possano vincere dopo aver attraversato delle esperienze.
L'anno scorso ha perso una finale in cui è stata più forte ma è un precedente che ti aiuta ad avere paura, a non commettere più disattenzione. L'Atalanta per paura di subire non ha fatto superare la metà campo all'avversaria con molta attenzione, anche la Fiorentina deve farlo".

L'Olympiacos?
"La cosa che stupisce è la sua vittoria con l'Aston Villa. La Fiorentina non deve spaventarsi di essere superiore ma sfruttarlo sul campo. E' una squadra che prende gol e puoi sorprendere anche se l'allenatore è scaltro. Poi una finale sfugge a ogni pronostico, l'importante è non arrivare scarichi o con il timore di non farcela".

L'approdo in EL una spinta anche alla società?
"La Fiorentina come società questo può fare, non tanto di più, ma meglio, con scelte lungimiranti ad esempio sul centravanti.
Gli investimenti insomma ci sono sempre stati, ma deve migliorare e scandagliare il mercato per trovare giocatori non dal costo così alto, così come altri club hanno saputo fare con perizia. E' giusto vendere quei giocatori che possono portare soldi se l'allenatore non ci punterà perché penso che questa squadra dopo la finale vada cambiata".

Futuro Italiano?
"Io credo che in questo momento non si sa nulla perché impegnato in una finale e nessuno vuole fare uscire niente e qualcuno non ha le idee chiarissime forse. Ieri ho incontrato Gasp e circondato dall'affetto della gente potrebbe ripensarci e restare a Bergamo quando sembrava dover andare via. Questo per dire che quando giochi una finale assorbi tutto quello che ti dà, in bene e in male, ripensamenti compresi. Di sicuro il Bologna che ci ha pensato può essere adatta a lui, come ci ha pensato il Napoli".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile