Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

La nuova stagione ai nastri di partenza: le favorite dei top campionati europei per i bookmakers

La nuova stagione ai nastri di partenza: le favorite dei top campionati europei per i bookmakers TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca
martedì 03 agosto 2021 12:20Altre Notizie
di Redazione TMW

La stagione 21/22 è ormai alle porte e dopo aver analizzato la griglia di partenza della Serie A, diamo uno sguardo alle previsioni dei più importanti siti di scommesse, recensiti da sitiscommesse.com, riguardo ai più importanti campionati europei.

L’analisi dei maggiori campionati europei non può che partire dall’Inghilterra: la Premier League, infatti rappresenta il campionato nazionale più ricco e più seguito al mondo, basti pensare che i 2,6 miliardi di sterline di introiti derivanti dalla vendita dei diritti televisivi permettono all’ultima squadra inglese di incassare quasi il doppio della prima squadra italiana (lo Sheffield United percepirà 105,6 milioni di diritti televisivi contro i “soli” 65 milioni della Juventus).
Nonostante una ripartizione economica più equa, secondo i bookmakers, al momento esiste una sola favorita per la vittoria finale: il Manchester City di Guardiola e soprattutto dello sceicco Mansour. Uno degli allenatori più titolati al mondo, una rosa di altissimo livello, gli introiti della Premier, più il patrimonio praticamente inestimabile dello sceicco, rendono i Citizens i favoriti per la vittoria della Champions e conseguentemente anche del campionato.
Tra le avversarie più accreditate sempre secondo le previsioni troviamo il Chelsea fresco campione d’Europa e i campioni d’Europa 18/19 del Liverpool.
In rialzo anche le quotazioni del Manchester United, in particolare dopo gli acquisti di giocatori di fama mondiale come Varane e Sancho.
Tra le underdogs Tottenham, Leicester e Arsenal.

Restando in UK merita un cenno anche la Scottish Premiership dove si rinnova la sfida infinita tra Rangers e Celtic: i favori del pronostico stavolta vedono avanti i freschi campioni in carica di Steven Gerrard, capaci nella scorsa stagione di interrompere un dominio di 9 anni degli storici rivali biancoverdi.

Un altro campionato dal grandissimo seguito internazionale è sicuramente La Liga spagnola, che, nonostante la recente vittoria dell’Atletico Madrid di Simeone, vede ancora i bookmakers puntare sul clasico Barcellona-Real Madrid come sfida per il titolo, coi blaugrana leggermente in vantaggio sui blancos complici anche gli acquisti di Aguero e Depay da una parte e le cessioni di Varane e Sergio Ramos dall’altra.
Più indietro i campioni in carica dell’Atletico, con Suarez che proverà a bissare l’impresa della scorsa stagione.
Qualche possibilità anche per il Siviglia, nettamente più staccato il Valencia.

L’analisi ovviamente riguarda anche uno dei campionati più “scontati” d’Europa: la Bundesliga, dove il Bayern Monaco domina incontrastato da 9 anni. Inutile aggiungere che la squadra di Lewandowski sia la superfavorita, mentre forse rappresenta una curiosità di maggior interesse sapere che, sempre secondo i siti scommesse, la vittoria del campionato del Bayern Monaco è la meno quotata in Europa tra i top campionati del vecchio continente.
In seconda posizione un’altra habitué del campionato tedesco, ossia il Borussia Dortmund, ma tallonato dal Lipsia come prima alternativa ai bavaresi.
Tra le possibili sorprese troviamo il Bayer Leverkusen ed il Borussia Moenchengladbach.

Altro campionato, altro esito scontato secondo le previsioni: stavolta parliamo della Ligue 1 dove i discorsi già affrontati per City e Bayern (potenziale economico infinito più predominio territoriale) si uniscono. A questo poi basti aggiungere una campagna acquisti con Donnarumma, Sergio Ramos, Hakimi e Wijnaldum inseriti in una rosa già tra le più forti al mondo e il risultato non potranno che essere i favori del pronostico.
Più dietro troviamo il Lione che si posiziona davanti al Lille campione in carica, nonostante la perdita del proprio capitano Memphis Depay passato proprio al Barcellona.
Più indietro Monaco e Marsiglia.

Conclusa l’analisi dei 5 campionati col più alto coefficiente di difficoltà in Europa, si può passare ai cosiddetti campionati di seconda fascia.
Partiamo dalla Primera Liga portoghese dove si rinnova il classico testa a testa tra Benfica e Porto, coi primi leggerissimamente favoriti rispetto ai secondi: più improbabile, sempre secondo gli esperti del settore, che lo Sporting campione in carica riesca in un sorprendente back-to-back.
In Eredivise i favori del pronostico sono tutti per i campioni in carica dell’Ajax, mentre al PSV spetta il ruolo della “sfavorita”. Poche chance per il Feyenoord, la terza squadra più titolata d’Olanda, che si posiziona dietro anche all’AZ Alkmaar.
Nella Prem’er Liga russa i tre campionati vinti consecutivamente non possono che designare lo Zenit di San Pietroburgo come l’assoluta favorita per l’ennesimo trionfo: seguono le squadre di Mosca con lo Spartak favorito rispetto al CSKA.
Lo stesso discorso è valido per la Super League svizzera, campionato nel quale lo Young Boys, dopo 4 campionati consecutivi, ha ormai consolidato il proprio predominio nazionale nei confronti del più titolato Basilea.
La situazione non cambia nemmeno nella Fußball-Bundesliga austriaca con LASK, Sturm Graz e Rapid Vienna che proveranno ad interrompere l’egemonia del Salisburgo strafavorito e campione in carica da ormai 8 stagioni consecutive.
Per concludere citiamo il curioso caso della Superligaen danese nel quale le due contendenti principali alla vittoria finale, Midtjylland e FC Copenhagen, dominatrici dal 2014 al 2020, secondo i pronostici hanno le stesse probabilità di vittoria, senza quindi un reale favorito. In compenso, per i bookmakers, le possibilità di conferma del sorprendente Brondy campione in carica sono esigue.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000