Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Guardiola via tra un anno, il City vuole blindare Haaland: pericolo clausola rescissoria

Guardiola via tra un anno, il City vuole blindare Haaland: pericolo clausola rescissoria TUTTO mercato WEB
© foto di Federico Titone/BernabeuDigital.com
domenica 2 giugno 2024, 14:42Calcio estero
di Yvonne Alessandro

Il Manchester City vuole assicurarsi un nuovo contratto per Erling Braut Haaland. Pep Guardiola ha confermato che resterà sulla panchina dei Citizens fino alla prossima stagione, ma l'ipotesi di addio a partire dal 2025 (la scadenza del suo contratto) si fa sempre più strada. Per questo la prospettiva di un esodo dall'Etihad il prossimo anno è considerevole.

Da qui la volontà ferma, rivela Sunday Mirror, del club inglese di incatenare l'attaccante norvegese ai cancelli del Campus biancocelesti. Il giocatore classe 2000 ha vinto titoli consecutivi in Premier League da quando si è trasferito a Manchester dal Borussia Dortmund nell'estate del 2022 per 51 milioni di sterline e ha ancora tre anni di contratto (fino al 30 giugno 2027).

L'accordo odierno che lo lega al City, precisa il tabloid britannico, consente al giocatore di fatto di trasferirsi in qualsiasi club al di fuori dell'Inghilterra. Purché la società estera interessata sia disposta a esborsare 175 milioni di sterline, clausola rescissoria scattata quest'estate.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile