Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Lahm boicotta Qatar 2022: "Non ci andrò nemmeno da tifoso. I diritti umani sono importanti"

Lahm boicotta Qatar 2022: "Non ci andrò nemmeno da tifoso. I diritti umani sono importanti"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
lunedì 8 agosto 2022, 16:55Calcio estero
di Michele Pavese

La delegazione tedesca in Qatar perde uno degli elementi più importanti. Philipp Lahm, capitano della squadra che vinse il Mondiale nel 2014, ha deciso di boicottare i Mondiali; l'ex giocatore del Bayern ha dichiarato di non voler recarsi nel Paese asiatico per le polemiche sulla violazione dei diritti umani. Lahm ha confessato a Kicker: "Non farò parte della delegazione e non ho intenzione di fare la trasferta da tifoso. Preferisco stare a casa. I diritti umani devono avere un ruolo. Un ruolo maggiore nell'assegnazione delle manifestazioni. Non dovrebbe succedere di nuovo in futuro. I diritti umani, le dimensioni del Paese... tutto questo, a quanto pare, non è stato preso in considerazione. E i giocatori non possono fare finta di non saperlo".