Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Sergi Roberto può dire addio al Barcellona: quattro club hanno chiesto informazioni

Sergi Roberto può dire addio al Barcellona: quattro club hanno chiesto informazioniTUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
domenica 16 giugno 2024, 20:27Calcio estero
di Yvonne Alessandro

Cosa ne sarà di Sergi Roberto? Come si è detto spesso, il futuro del capitano blaugrana è lontano dal suo Barcellona. Lo spagnolo va in scadenza di contratto con il club catalano il prossimo 30 giugno e senza una mossa decisa della dirigenza non è utopia credere che il giocatore voglia lasciare il Barça.

Negli ultimi giorni, informa Relevo, diversi club hanno chiesto informazioni sulla situazione di Sergi. Prevalentemente di provenienza de LaLiga. Girona, Valencia, Siviglia e Porto infatti si sono fatte avanti e sarebbero interessate ad ingaggiare l'esperto 32enne che ha vinto 7 campionati, 4 Supercoppe spagnole, 6 Coppe di Spagna, oltre alle 2 Champions League, 2 Supercoppe Uefa e la doppietta della Coppa del Mondo per club.

Un palmares che parla da solo, con annessa esperienza che farebbe comodo a qualsiasi squadra, di qualunque calibro. Al momento però, riferisce il portale spagnolo, è difficile che Sergi Roberto prenda una decisione nel breve tempo - anche perché si è ritirato in vacanza per il meritato riposo, come ha postato lui stesso sui social. Non resta che monitorare la situazione, ma senza una decisione ferma del Barcellona il giocatore potrebbe diventare un interessante parametro zero sul mercato.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile