Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Xavi: "Non era previsto che Vitor Roque arrivasse a gennaio. Polemiche senza senso"

Xavi: "Non era previsto che Vitor Roque arrivasse a gennaio. Polemiche senza senso"TUTTO mercato WEB
mercoledì 15 maggio 2024, 14:12Calcio estero
di Michele Pavese

Xavi Hernández ha parlato alla vigilia della sfida contro l'Almeria, che potrebbe avvicinare il Barcellona al secondo posto. Il tecnico blaugrana ha parlato anche delle voci intorno a Vitor Roque, poco utilizzato nonostante i trenta milioni di euro spesi a gennaio: "Vitor Roque non sarebbe dovuto arrivare a gennaio ma alla fine abbiamo deciso che, per il suo bene e per accelerare il suo adattamento, sarebbe stato meglio. C'è un dibattito che per me non ha senso. È giovane, sta crescendo e dipende da chi ha davanti. Questo è successo sempre con i giovani".

Qual è il messaggio per la prossima stagione?
"Lo daremo quando avremo il quadro chiaro. Per prima cosa dobbiamo pianificare, rinforzarci se possiamo e vedere a che punto siamo. E poi parleremo. Ma in questo momento il nostro obiettivo non è pensare alla prossima stagione, ma all'Almería. Il secondo posto è un obiettivo minimo per la società perché ci permette di giocarci un altro titolo, la Supercoppa".

Quali cambiamenti ti aspetti in rosa per la prossima stagione?
"Non lo sappiamo. Dobbiamo pensare al fair play finanziario ma non è questo il momento di commentare questo argomento".

La dirigenza ti ha trasmesso buone sensazioni?
"Il presidente e Deco sono positivi, ma la programmazione sportiva sarà dettata dalla situazione economica".

Qual è il messaggio di Xavi per i tifosi del Barcellona in questo momento difficile e considerato il buon momento del Real Madrid?
"Ci proveremo sempre. Penso che i tifosi debbano capire che la situazione è molto difficile, soprattutto a livello economico. La situazione economica non ha niente a che vedere con quella di 25 anni fa, quando gli allenatori potevano chiedere i giocatori che volevano. Il tifoso del Barcellona deve capirlo e noi ci adegueremo. Ciò non significa che non saremo competitivi, ma questa è la realtà".

Hai parlato con Araújo del prolungamento del suo contratto?
"Parlo molto spesso. Oggi abbiamo parlato, infatti. Sa esattamente cosa penso di lui e cerco sempre di parlare onestamente. Da parte mia c'è chiarezza e lui è felice qui".

João Felix non è titolare da un mese. Che valutazione hai fatto su di lui?
"Ci ha aiutato tantissimo e i suoi numeri sono buoni. Ma ha concorrenza: Raphinha, Lewandowski e Lamine hanno mostrato un buon livello. E questo vale anche per Ferran e Vitor. Ma è stato importante e dovrà esserlo fino alla fine della stagione".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile