Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Zidane confessa: "Di tanto in tanto mi manca allenare. Marsiglia? Sempre nel mio cuore"

Zidane confessa: "Di tanto in tanto mi manca allenare. Marsiglia? Sempre nel mio cuore"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico Titone/BernabeuDigital.com
martedì 4 giugno 2024, 20:56Calcio estero
di Yvonne Alessandro

Zizou spunta fuori il rospo. In un'intervista rilasciata al media Carré, il Campione del Mondo 1998 Zinédine Zidane ha ammesso quanto gli manchi la vita quotidiana dell'allenatore, dedicando anche tempo e spazio agli elogi per la città di Marsiglia, per cui ha più di qualche rimpianto.

La confessione. Quando il francese si accomodò sulla panchina del Real Madrid, portò in seno a Florentino Perez nei panni di allenatore ben 2 campionati, 2 Supercoppe di Spagna, 3 Champions League, 2 Supercoppe Uefa e 2 Coppe del Mondo per club. Una lista lunga ma super prestigiosa, da mettere in evidenza. Finché il 30 giugno 2021 decise di lasciare il club madrileno e ritirarsi momentaneamente: "Ora sono impegnato in un altro modo. A volte mi manca la quotidianità. Anche se la vita quotidiana da allenatore è 'calda'. Mi sono preso una pausa che è diventata una grande pausa. Ma di tanto in tanto mi manca".

Questioni di cuore. Dopodiché Zidane, nel corso dell'intervista, ha parlato a lungo del suo rapporto con Marsiglia, città natia: "Per me Marsiglia è la capitale del calcio e anche dello sport. La Castellane? Da questo quartiere sono usciti molti atleti. Ecco perché ci piacerebbe vedere più giocatori marsigliesi all'OM, provenienti dai quartieri". Il rimpianto di non aver mai vestito la maglia dell'OM si fa sentire: "È successo così, non sono stato io, ma Marsiglia e il club sono sempre nel mio cuore. Dagli 11 ai 14 anni ero allo stadio Vélodrome. Andavo nella virage nord e mi mettevo sotto il tabellone. Un vero tabellone! In ogni caso, nessuno me lo toglierà".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile