Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Non è il solito Napoli, ma i protagonisti sono sempre quelli: altro Osimhen e Kvara-show al Picco

Non è il solito Napoli, ma i protagonisti sono sempre quelli: altro Osimhen e Kvara-show al PiccoTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 6 febbraio 2023, 00:36I fatti del giorno
di Dimitri Conti

Appuntamento al Picco all'ora di pranzo superato per il Napoli, dopo un primo tempo molto bloccata che sembrava suggerire difficoltà inedite per Spalletti e i suoi ragazzi. Le incertezze dei 45 minuti iniziali, però, sono state spazzate via sotto i colpi vincenti dei soliti grandi protagonisti di casa azzurra, Osimhen (doppietta) e Kvaratskhelia (un gol e un assist).

Paradossalmente, almeno guardando il risultato, la prova campana è stata molto migliore in difesa che non in attacco: per sbloccare e indirizzare il confronto sono stati necessari degli errori spezzini, sfruttati però al meglio da un Napoli cinico e sempre puntuale all'appuntamento con il gol.

Nonostante la scia di grandi risultati e il consistente vantaggio in classifica, nel post-partita volano tutti basso. Lo fa Spalletti, che prova anzi a sviare il discorso Scudetto salvo poi lanciare la corsa all'obiettivo ("Arrivati qui, o ti fermi o raddoppi"), lo fanno Osimhen e Rrahmani. La sensazione però, ormai, è che debba succedere qualcosa di davvero clamoroso per interrompere la corsa azzurra.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile