Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Le probabili formazioni di Croazia-Belgio: Dalic non cambia, Lukaku ancora in panchina

Le probabili formazioni di Croazia-Belgio: Dalic non cambia, Lukaku ancora in panchinaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 1 dicembre 2022, 06:12Probabili formazioni
di Niccolò Pasta

Fuori una. Croazia-Belgio rischia di sancire il primo grande addio del Mondiale di Qatar, con una tra i vice campioni del mondo in carica e la squadra che negli ultimi anni ha mantenuto a lungo la prima posizione del ranking per nazionali che rischiano di uscire al primissimo turno. I croati partono con un buon vantaggio: senza ko sono certi di passare, mentre la nazionale di Lukaku e compagni è con un piede e mezzo fuori dalla competizione, e solo vincendo passerebbe il turno. In campo alle 16 italiane nella cornice dello stadio Ahmad Bin Ali di Al Rayyan, Crozia e Belgio si giocano un posto negli ottavi in una sfida avvincente da dentro o fuori.

COME ARRIVA LA CROAZIA - Squadra che vince non si cambia. Dopo la convincente rimonta contro il Canada, il CT croato Delic non ha intenzione di modificare il suo undici e dovrebbe riproporre la stessa squadra capace di sovvertire l'iniziale vantaggio dei nordamericani nella partita di domenica. Ancora spazio a Livaja davanti, nel tridente atipico con Kramaric e Perisic, mentre a centrocampo con Modric e Kovacic ci sarà ancora Brozovic, nonostante la concorrenza di Pasalic e di Majer. In difesa, altre conferme: con Lovren e Gvardiol, ancora spazio a Borna Sosa e a Juranovic, con Livakovic in porta.

COME ARRIVA IL BELGIO - Dentro o fuori. Il Mondiale del Belgio è appeso ad un filo e solo con tre punti la nazionale di Martinez sarebbe sicura di passare il turno. Ma ancora una volta i Diavoli Rossi dovranno fare a meno di Romelu Lukaku, quantomeno dall'inizio. L'attaccante dell'Inter partirà dalla panchina, con Batshuayi ancora titolare, a completare un attacco con Carrasco, De Bruyne e Hazard alle sue spalle. A centrocampo ancora dall'inizio Tielemans e Witsel, così come in difesa, con Vertonghen e Alderweireld, si vedranno Meunier e Castagne, davanti a Courtois.