Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Jacobelli elogia Sartori: "La miglior risposta all’algoritmo. Lui i giocatori li vede dal vivo"

Jacobelli elogia Sartori: "La miglior risposta all’algoritmo. Lui i giocatori li vede dal vivo"TUTTO mercato WEB
domenica 19 maggio 2024, 08:28Rassegna stampa
di Andrea Piras

Nel corso del suo fondo per l'edizione odierna di Tuttosport, Xavier Jacobelli ha elogiato il lavoro di Giovanni Sartori al Bologna: "Giovanni Sartori preferisce essere e non apparire. Già questo lo rende l’eccezione alla regola, in un mondo dove troppi sgomitano per fare il contrario, con risultati sconfortanti. Sul mercato, è la migliore risposta all’algoritmo perché lui, prima di prenderli i giocatori li va vedere dal vivo, una, dieci, anche venti volte, se del caso.

'Mi piace girare, anche quando non ci sono segnalazioni. Vogliamo verificare tutto dal vivo: abbiniamo al live il video, con quello si fa una prima schermatura. Però, io sono sempre stato un amante dell’osservazione di persona e in questo mio modo di pensare ho coinvolto il Bologna. Mi stanno seguendo, andiamo avanti così. E se c’è qualcuno che mi viene segnalato, vado io a vederlo'.

Del mercato, è Re Giovanni l’Invisibile: la concorrenza si accorge della sua presenza solo dopo essere stata bruciata sul tempo nella corsa a questo o a quel calciatore. Preferibilmente sconosciuto o semisconosciuto o da rilanciare, che costi meno e sia destinato a valere molto di più grazie alla bravura di chi poi lo valorizza: si chiami Luigi Delneri al Chievo, Gian Piero Gasperini all’Atalanta, Thiago Motta al Bologna".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile