Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Bergomi: "Errore Chiffi? Voglio fidarmi di Rocchi, ma è inaccettabile non avere certezze nel 2023"

Bergomi: "Errore Chiffi? Voglio fidarmi di Rocchi, ma è inaccettabile non avere certezze nel 2023"TUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
giovedì 23 marzo 2023, 22:38Serie A
di Giacomo Iacobellis

Nella lunga chiacchierata con Gian Luca Rossi sul suo canale YouTube, Beppe Bergomi si è soffermato anche su Inter-Juventus e sull'episodio tanto discusso del mani di Rabiot. Ecco la sua analisi e le sue parole: "Rispetto ad altre volte ho accettato questo errore. Penso che si debba accettare e guardare alla prestazione. La Juventus è una squadra molto complicata per l'Inter, che fatica ad attaccare una difesa schierata perché ha una rosa costruita non benissimo e imperfetta. Nell'uno contro uno e nel saltare l'uomo l'Inter ha evidenti difficoltà, deve sempre arrivare in porta col gioco, e di contro la Juventus è molto brava a ripartire. Inter-Juventus la analizzerei su questo, lasciando da parte un episodio evidente, guardando più la prestazione della squadra. Sembrano mancare la compattezza e l'unione d'intenti, fermo restando che andranno ritrovati tutti i giocatori in vista di un mese davvero complicato".

L'ex difensore nerazzurro poi è tornato sull'episodio e sull'operato di Chiffi: "Con gli arbitri, anche quando ero capitano, era difficile rapportarsi. Alcuni non volevano dialogo e ti ammonivano, altri come Trentalange ti spiegavano la decisione e chiedevano fiducia. Lo accetti se ti spiegano la decisione. Tante volte la sensibilità dell'arbitro può fare la differenza. Cito un esempio, il mani di Rabiot contro la Sampdoria: se Rabiot anche non esulta, vuol dire che c'era qualcosa e l'arbitro doveva fare delle riflessioni. Qui nel caso di Inter-Juventus potrebbe non esserci la certezza, come dice Rocchi. Voglio dargli fiducia, ma non averla nel 2023 e in un mondo così tecnologico non va bene. Per nulla".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile