Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

…con Andrea Mandorlini

…con Andrea MandorliniTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
venerdì 18 novembre 2022, 00:00A tu per tu
di Alessio Alaimo

“Mondiale senza l’Italia? Fa un certo effetto, triste. Personalmente informo sulla competizione ma non essendoci la Nazionale non ho troppo entusiasmo”. Cosi a Tuttomercatoweb Andrea Mandorlini.

Il Mondiale a novembre è una novità. Come lo vede?
“Non bene. Ma è sbagliato giudicare a prescindere. Prima vediamo e valutiamo. Sicuramente lo vedo male perché non c’è l’Italia”.

Il Mondiale può incidere sul campionato?
“Mi auguro non incida più di tanto. Cinque calciatori non influiscono. Certamente fermarsi per due mesi è un’anomalia”.

Il Napoli viaggia spedito.
“Assolutamente si. Per quello che ha fatto e per quello che farà rimane la squadra favorita. È la squadra da battere”.

In B sorride il Frosinone.
“Sta facendo bene e ha lanciato tanti giovani. La B continua, cambia tutto in fretta ma il Frosinone ha entusiasmo”.

Delude il Cagliari.
“Ha del potenziale per tornare in auge. La B cambia in fretta, da ultimo con una vittoria puoi andare sopra tante squadre”.

Mister, pronto a tornare in pista?
“Fremo, non ne posso più. Ho voglia di rientrare. Vado a vedere partite. E ho grandissima voglia di ripartire”.