Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

TMW RADIO - Brambati: "Napoli, sostituire Spalletti il prossimo anno non sarà semplice"

TMW RADIO - Brambati: "Napoli, sostituire Spalletti il prossimo anno non sarà semplice"TUTTO mercato WEB
mercoledì 31 maggio 2023, 08:05Altre Notizie
di TMWRadio Redazione

A Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, è arrivato il momento de Il Tackle di Massimo Brambati: "Ho sentito Spalletti e conto di vederlo al più presto. E' riuscito a unire il gruppo e tirare fuori quei valori anche di quei giocatori che erano fuori e avrebbero meritato più spazio. E' questo il grande merito che ha avuto a Napoli. Penso che la falla che l'anno prossimo il Napoli dovrà coprire è anche quella, mancherà una persona che terrà unito il gruppo come ha fatto Spalletti. I sostituti? Ho sentito anche Conceicao. Fedele dice Benitez e Tare ds? Non parla a sproposito, se ha fatto questi nomi qualcosa di vero c'è Non sarei sorpreso.
Sono convinto di Tare, con Benitez vai sull'usato sicuro. Trovare un clone di Spalletti è difficile. Apprezzare più Spalletti che lascia o Allegri che vuole rimanere? Col Napoli che ha vinto lo Scudetto dobbiamo vedere se il prossimo anno ripartivi con gli stessi o con chi li sostituisci. Mi dispiace non rivedere Spalletti campione d'Italia su quella panchina ma certe considerazioni vanno accettate.

Mi dispiace poi non rivederlo il prossimo anno su un'altra panchina. Allegri sapeva che alla Juventus si stava per ricostruire, ha pensato a se stesso e di rimanere in una comfort zone, in una società dove aveva già lavorato.
Non gli avrei mai fatto un contratto di 4 anni, è stata una follia. Il patteggiamento per la manovra stipendi? Ho letto per mesi che era una catastrofe, che quella delle plusvalenze era solo un antipasto. Come spieghiamo allora tutto questo? Una multa daa 718 mila euro per Exor è come aver messo una macchina in doppia fila. Allora non capisco perché si è fatto tutto questo casino. Sono confuso. Credo che Gravina abbia provato a fare da mediatore in questa vicenda, e comprendeva anche le plusvalenze. Credo che la FIGC debba però essere riformata".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile