Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Azpilicueta: "Sono rimasto al Chelsea perché vogliono che sia una guida per la squadra"

Azpilicueta: "Sono rimasto al Chelsea perché vogliono che sia una guida per la squadra"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 8 agosto 2022, 19:42Calcio estero
di Michele Pavese

César Azpilicueta ha concesso un'intervista al London Evening Standard, in cui ha spiegato i motivi che lo hanno spinto a rinnovare con il Chelsea: "Dopo il Mondiale per club sono diventato l'unico giocatore a vincere tutti i trofei con questa squadra e ho pensato che era arrivato il momento di tornare in Spagna. Non ho mai fatto niente alle spalle del Chelsea, ho spiegato tutto. Ho deciso di stare zitto perché intorno a me c'era già abbastanza rumore. Non volevo peggiorare le cose perché volevo concentrarmi sulle partite. L'offerta del Barcellona era reale ma adesso sono molto emozionato. I nuovi proprietari volevano che restassi qui per guidare la squadra sia dentro che fuori dal campo. Sono molto grato, sono stati molto onesti e trasparenti sin dal primo giorno. Ho sentito la responsabilità di rimanere qui a casa".