Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Congresso FIFA, presente anche la delegazione russa: a guidarla il presidente Dyukov

Congresso FIFA, presente anche la delegazione russa: a guidarla il presidente DyukovTUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
mercoledì 15 maggio 2024, 18:32Calcio estero
di Tommaso Maschio

Ci sarà anche la delegazione della Russia, guidata dal presidente della Federcalcio (RFU) Alexander Dyukov, al congresso della FIFA che si sta tenendo in questa settimana a Bangkok e chiuderà i suoi lavori il 17 maggio. Lo comunica l'agenzia di stampa TASS citando un membro dell'ufficio stampa della RFU. Una presenza che farà il paio con quella che ha partecipato alla riunione della UEFA a Parigi nei mesi scorsi.

La Russia dalla fine del febbraio del 2022 è stata esclusa sia a livello di nazionale sia a livello di club da tutti i tornei internazionali sotto l'egida di FIFA e UEFA a causa dell'intervento militare in Ucraina e da allora la squadra guidata da Valery Karpin ha potuto giocare solo partite amichevoli, mentre i club hanno potuto disputare solo partite interne non potendo partecipare alle coppe europee.

Dyukov con tutta probabilità cercherà di convincere i vertici del calcio mondiale a riammettere le squadre russe anche alla luce della mancata squalifica, almeno finora, del calcio isreaeliano - con la richiesta di sospensione avanzata dalla Palestine che sarà discussa in questi giorni - dopo l'inizio dell'invasione nella striscia di Gaza all'indomani dell'attacco portato avanti da Hams il sette settembre del 2023. I club dello stato ebraico infatti hanno continuato a partecipare alle coppe europeo così come la nazionale ha potuto proseguire nelle qualificazioni all'Europeo venendo eliminata nei play off dall'Islanda.

Articoli correlati
Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile