Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Oggi giocherebbero così - Manchester United, oranje revolution con Ten Hag

Oggi giocherebbero così - Manchester United, oranje revolution con Ten HagTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 1 luglio 2022, 19:27Calcio estero
di Gaetano Mocciaro

Si ricomincia da capo, per l'ennesima volta dall'addio di Sir Alex Ferguson. Dove non sono riusciti santoni come Van Gaal o Mourinho, o bandiere del club come Solskjaer, il Manchester United ci riprova con Erik ten Haag e la sua precisa filosofia Ajax. A oggi nessun acquisto ufficiale, ma siamo in dirittura d'arrivo per i primi rinforzi. Frenkie de Jong potrebbe tornare ad essere allenato dal suo vecchio allenatore: il Barcellona ha necessità di vendere, lo United lo vuole, c'è un accordo di massima e ora dipende dal calciatore. Occhio a Christian Eriksen, precedenti all'Ajax e filosofia di gioco che pertanto conosce. Il danese è libero da vincoli e Old Trafford sembra la futura destinazione. Davanti Cristiano Ronaldo è il punto di domanda: rispetterà il contratto? A oggi sembra di sì. Ma in ogni caso lo United dovrà cercare una punta centrale. Ed è possibile anche un innesto sugli esterni, con Antony primo obiettivo. Hanno salutato per fine contratto Matic (alla Roma), Pogba (destinato alla Juventus), Lingard, Cavani e Mata. Moltissimi i papabili all'uscita, da Phil Jones ad Alex Telles, da Eric Bailly ad Anthony Martial, da Axel Tuanzebe ad Andreas Pereira.

PROBABILE FORMAZIONE (4-3-3): De Gea; Dalot (Wan-Bissaka), Lindelof (Maguire), Varane, Shaw; Bruno Fernandes, Fred (McTominay), Van de Beek; Sancho, Cristiano Ronaldo, Rashford. All. Erik ten Hag.