Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Real Madrid - Villarreal 0-0, le pagelle: al Submarino manca solo il gol, poche idee tra i blancos

Real Madrid - Villarreal 0-0, le pagelle: al Submarino manca solo il gol, poche idee tra i blancosTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
sabato 25 settembre 2021 23:21Calcio estero
di Davide Marchiol

Real Madrid ì-Villarreal 0-0

REAL MADRID

Courtois 6,5 – Viene chiamato in causa in un paio di circostanze e rispondendo presente salva i suoi.

Valverde 5,5 – Gara con più ombre che luci per il centrocampista chiamato a difendere per sopperire all’emergenza terzini. In passatoha già dovuto ricoprire il ruolo, ma è fuori dai suoi compiti abituali e si vede.

Alaba 6,5 – Il migliore della retroguardia, difende senza sbavature e imposta dal basso la manovra, mettendo anche un paio di bei lanci per provare a pungere con pochi tocchi gli avversari.

Militao 6 – Schricchiola, ma alla fine ha il merito di non cedere. Ha una ghiotta occasione da gol in avvio di ripresa, ma non riesce a sfruttarla.

Nacho 6 – Bene, ma cresce alla distanza. L’avvio è infatti difficile per tutta la squadra, poi con il passare di minuti inizia a metterci più personalità, mettendoci anche un paio di belle chiusure. Fondamentale quella su Pena nei minuti finali.

Modric 6 – Finisce un po’ inghiottito dal gran possesso palla della mediana madrilena. Con il passare dei minuti quando ha palla prova a illuminare, ma senza mai avere particolare successo (dal 73’ Hazard 6,5 – Entra bene, mettendo un paio di bei palloni in area per i compagni, tra i quali c’è anche quello per la chance più clamorosa, con Rulli bravo a dire no dopo la deviazione di Vinicius).

Casemiro 6 –
Presidia bene la sua zona, facendo da filtro come sa e cercando di mettere il suo talento nell’avvio della manovra.

Asensio 5,5 – Buona intensità ma c’è poco altro nella sua gara, si sgancia troppo poco per aiutare i compagni in attacco e nel primo tempo viene cancellato dal giro palla avversario (dall’ 81’ Isco sv).

Rodrygo 5 – Qualche strappo prova a regalarlo, ma la difesa del Villareal da quel lato non lascia mai spazi e tiene bene. Viene sempre puntualmente disinnescato, impegna Rulli solo con un cross sbagliato che prende una traiettoria strana (dal 45’ Camavinga 6,5 – Buon ingresso in campo, con lui il Real inizia a cambiare registro, prendendo un po’ alla volta il dominio almeno dal punto di vista territoriale).

Benzema 5,5 – Si blocca l’uomo decisivo di questo Real. Dopo l’ottimo avvio di stagione, il migliore per un giocatore nella storia della Liga, oggi si ritrova a dover fare a sportellate per trovare spazi. Non è neanche aiutato dalla serata no dei suoi due compagni di reparto.

Vinicius Jr. 5 – Partita negativo del talentino dei blancos, che fa sì vedere qualche sprazzo delle sue capacità, ma sembra innervosito dai pochissimi palloni che gli arrivano e dal poco spazio che gli viene concesso dal Villarreal. Serata da dimenticare.

Ancelotti 6 - Prova a raddrizzare con i cambi una gara impattata male dai suoi, merito soprattutto di un Villarreal ricco di carattere oltre che di qualità nel palleggio. Gli ingressi in campo permettono ai blancos di acquisire un po' di pericolosità per prendere il dominio del match, ma non abbastanza per vincerla.

VILLARREAL

Rulli 6,5 – Match in cui non viene chiamato particolarmente in causa, ma il riflesso sulla chance, casuale, per Vinicius è da applausi.

Foyth 6,5 - Gara di grandissima sostanza per il terzino, che dà una mano importante in entrambe le fasi. (dall’87 Mario Gaspar sv).

Albiol 7 – Insuperabile. L’ex di turno mette in campo una grandissima prestazione, non soffrendo veramente mai il talento del super tridente che ha davanti. In area del Submarino sono tutte sue.

Pau Torres 6,5 – Anche lui fornisce una prestazione solida e di sostanza, senza scricchiolare. Nella ripresa ha una chance colossale per sbloccare la gara, ma per questione di millimetri non la sfrutta.

Alberto Moreno 6 – Meno attivo del dirimpettaio, difensivamente però non rischia praticamente nulla e in uscita gestisce sempre la situazione con personalità.

Capouè 6 – Fa da metronomo in mezzo al campo e lo fa discretamente, con il passare dei minuti ovviamente la lucidità e il fiato calano e quindi il Real prende un po’ di più il predominio.

Parejo 6,5 –
Insieme a Coquelin fornisce la qualità in palleggio necessaria non solo per tenere il possesso, ma anche per mettere quei passaggi necessari per provare ad aprire la difesa avversaria.

Coquelin 6,5 – Comanda ottimamente un gran giro palla da parte del Villareal, mettendo spesso filtranti improvvisi che generano più di qualche grattacapo al Real Madrid. Cambiato da Emery quando la foga del match chiede freschezza e più fisicità (dal 58’ Moi Gomez 5,5 – Entra per dare fiato, impatto di gara così così, dopo l’ora di gioco è il Real a prendere il dominio del match, spesso deve rincorrere e lo fa con efficacia alterna).

Yeremy 6 – Innescato più volte dai compagni, trova sì spazi, ma non mette mai abbastanza qualità per trovare la giocata decisiva. Esce dopo aver dato tutto (dall’86’ Pena sv).

Paco Alcacer 6 – Fa ottimamente da centravanti boa aprendo spesso spazi per i due esterni offensivi. Prova anche a rendersi pericoloso in area, ma gli manca sempre un po’ la stoccata per un gol che oggi poteva arrivare.

Danjuma 6 – Se c’è una cosa che manca oggi al Villarreal è l’efficacia davanti. La lunga manovra apre in più di una circostanza la difesa dei blancos, ma il tridente non punge e anche Danjuma non fa eccezione. Ha un paio di buone circostanze da poter sfruttare, ma gli manca sempre qualcosa per mettere il suo nome nel tabellino dei marcatori (dall’86’ Trigueros sv).

Emery 6,5 - Tatticamente il Villarreal è perfetto e si mette in mostra al Bernabeu, avesse anche un po' di qualità davanti per la stoccata oggi la vittoria non sarebbe sfuggita.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000