Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Scandalo a Valencia? Ancelotti un signore: "Preferisco dire che è una cosa mai vista"

Scandalo a Valencia? Ancelotti un signore: "Preferisco dire che è una cosa mai vista"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico Titone/BernabeuDigital.com
domenica 3 marzo 2024, 11:49Calcio estero
di Ivan Cardia

"È successo qualcosa di mai visto". Carlo Ancelotti non ha potuto commentare in altro modo quanto accaduto alla fine di Valencia-Real Madrid, finita 2-2 nonostante la rete segnata - a tempo ormai scaduto - da Jude Bellingham. Nella conferenza stampa post gara, l'allenatore italiano delle merengues ha commentato l'incredibile decisione dell'arbitro Gil Manzano: "Non so che dire, avevamo il possesso e la giocata finisce quando il Valencia lo recupera. Non mi è mai successo prima, ma non so che altro dire".

Che spiegazione le hanno dato?
"Quando il portiere respinge, se decidi di far continuare il gioco… Avevamo la palla, hanno sbagliato".

Come ha reagito lo spogliatoio? Rudiger sembrava molto arrabbiato.
"Antonio è una persona molto passionale, è logico. Però dobbiamo tornare alla normalità: abbiamo fatto alcune cose bene e altre no, dobbiamo migliorare".

È uno scandalo?
"È qualcosa di mai visto, inedito è la parola che voglio utilizzare. Non mi è mai successo prima".

Ora Bellingham potrebbe saltare alcune partite.
"La sua espulsione ci dà fastidio, è stato trasparente nel confessare che ha detto, qualcosa di normale. Non ha insultato l'arbitro, era solo frustato. Vedremo".

Arrabbiato perché si poteva vincere? "Ho qualche dubbio nel mio sentimento, ho anche pensato che si potesse perdere... ma è vero che anche vincere, perché molte volte eravamo tornati indietro. Mi tengo il pareggio".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile