Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Turchia, l'appello della stampa: "Dovremmo essere pazzi a non giocare con Arda Guler"

Turchia, l'appello della stampa: "Dovremmo essere pazzi a non giocare con Arda Guler"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico Titone/BernabeuDigital.com
mercoledì 12 giugno 2024, 12:41Calcio estero
di Yvonne Alessandro

La Turchia non se la passa benissimo. Delle quattro partite giocate prima dello start ufficiale agli Europei di Germania, la Nazionale di Vincenzo Montella ha incassato 3 ko (Ungheria, Austria, Polonia), salvandosi solo nel confronto diretto al "Dall'Ara" contro l'Italia nello 0-0 finale. L'ultima battuta d'arresto contro la Polonia ha fatto calare sulla squadra una coltre di pessimismo, condita anche da nuvoloni grigi sulla gestione della stella Arda Güler, che fin qui ha giocato solo contro gli uomini di Probierz da subentrato al posto di Kahveci.

Il pubblico e i media lo invocano. La stampa turca e i tifosi, come raccolto da Marca, chiedono a gran voce che l'enfant prodige ora al Real Madrid guidi il Paese ad Euro2024: "Dovremmo essere pazzi a non giocare con Arda Güler. Barış Alper è la nostra migliore opzione come centravanti. Dobbiamo anche finire la partita senza subire gol. Non so cosa stia pensando Montella", l'analisi ripresa da alcuni quotidiani della stampa turca.

Critiche verso Montella. L'allenatore italiano, ex Roma e Fiorentina - tra le altre - è finito nel mirino per lo scarso minutaggio concesso fin qui ad Arda Güler. L'unico, si legge, in grado di portare un po' di fantasia ad un attacco alquanto scarno, fatta eccezione per Yildiz. Ma non solo: Montella verrebbe tacciato di non essere in grado di gestire la nuova generazione di talento composta anche da Kılıçsoy e Yıldırım. L'esordio contro la Georgia è imminente e l'intera Turchia si aspetta un cambiamento.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile