Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Si è sbloccato Ederson: dal 99% all'addio. Ma resta una buona cessione

Si è sbloccato Ederson: dal 99% all'addio. Ma resta una buona cessioneTUTTOmercatoWEB.com
© foto di TuttoSalernitana.com
lunedì 4 luglio 2022, 00:53I fatti del giorno
di Ivan Cardia

"Al 99 per cento, Ederson resta". Ma perché esporsi con le percentuali? È la domanda che si può porre a Morgan De Sanctis, direttore sportivo della Salernitana, ripensando alla conferenza stampa dell'altro ieri. Quando la cessione del centrocampista brasiliano all'Atalanta sembrava naufragata, e allora tanto vale l'ex portiere avrà pensato che valeva esporsi. Il peccato originale, nelle vie del mercato che sono infinite e non sai mai che svolta possono regalare. A meno che non fosse strategia, per chiamare la nuova offensiva risolutoria da Bergamo.

Ederson all'Atalanta, Lovato a Salerno. All'ora di pranzo di una domenica che sembrava qualsiasi, la quadra improvvisa. Il giocatore non si è allenato con i compagni, gli agenti hanno trovato la quadra con la Dea. Affare fatto, con il giovane difensore centrale - che forse avrebbe preferito Bologna - destinato nuovamente all'Arechi, mentre dall'affare dovrebbe essere espunto il prestito di Okoli, di cui semmai i due club parleranno più avanti.

Resta una buona cessione. Mediaticamente, difficile da dire a una piazza come quella di Salerno che, dopo una salvezza quasi miracolosa, ora vede un altro dei migliori giocatori della scorsa stagione salutare il granata. Nei fatti, resta comunque una cessione positiva, se le condizioni iniziali saranno confermate: 15 milioni di euro più il cartellino di un difensore tra i più promettenti come Lovato, che ha già esperienza in Serie A, per un giocatore potenzialmente molto forte ma che tutto sommato nel massimo campionato italiano gioca da pochi mesi. Migliora la difesa e porta risorse in cassa. Per convincere i tifosi, ci sarà da spenderle nel migliore dei modi.