Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Le probabili formazioni di Lecce-Inter: Inzaghi subito con Lukaku-Lautaro

Le probabili formazioni di Lecce-Inter: Inzaghi subito con Lukaku-LautaroTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 12 agosto 2022, 06:09Probabili formazioni
di Tommaso Bonan

Di seguito tutte le ultime su Lecce-Inter, raccolte dai nostri inviati:

▪ Lecce-Inter - Sabato 13 agosto, ore 20.45, stadio Via del Mare
▪ Arbitra Alessandro Prontera, della sezione di Bologna
▪ Classifica: Lecce 0 punti, Inter 0 punti
▪ Diretta tv a cura di DAZN/Sky

Guarda su DAZN tutta la Serie A TIM, la Serie BKT e il grande calcio internazionale. Attiva ora

Come arriva il Lecce
Qualche dubbio per Baroni, che potrebbe decidere di affidarsi a Baschirotto in difesa perdendo in spinta ma acquisendo più protezione sulla fascia; Cetin partirà dal 1’ accanto a Blin, ancora adattato a centrale considerando le assenze di Tuia e Dermaku (ma potrebbe arrivare un volto nuovo al centro della retroguardia entro sabato). A centrocampo si giocano una maglia Askildsen e Helgason, mentre in avanti confermato quello che dovrebbe essere il tridente titolare dell’intera stagione, con Colombo in panchina.

Come arriva l'Inter
Inzaghi può contare sulla rosa al completo per la prima uscita in Serie A. Handanovic inizierà il campionato da titolare, anche se il dualismo con Onana rischia di essere un tema della stagione. Davanti allo sloveno, il terzetto difensivo “tipo”, mentre i dubbi del tecnico riguardano l’impiego di Brozovic e soprattutto Gosens: il croato è tornato in gruppo e dovrebbe partire da titolare con Asllani in panchina, mentre il tedesco non è ancora al top e dovrebbe lasciare il posto a Dimarco sull’out mancino. Davanti, spazio alla LuLa sin da subito.