Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Le probabili formazioni di Ecuador-Senegal: Valencia stringe i denti, confermato Dia

Le probabili formazioni di Ecuador-Senegal: Valencia stringe i denti, confermato DiaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 29 novembre 2022, 06:06Probabili formazioni
di Matteo Trevisi

Nell'ultima giornata di questa fase a gironi, Ecuador e Senegal si giocano l'accesso agli ottavi di finale del Mondiale 2022. Un risultato che entrambe le nazionali hanno raggiunto una sola volta; i sudamericani nel 2006, mentre gli africani nell'edizione della Coppa del Mondo del 2002. Le due formazioni, inserite nel Gruppo A, occupano momentaneamente la seconda e la terza posizione e sono separate da un solo punto. L'Ecuador, in queste prime due giornate, si è candidata come una delle possibili rivelazioni, battendo nettamente il Qatar all'esordio e pareggiando con l'Olanda, per 1-1. Assoluto protagonista della Tri è stato Enner Valencia che ha messo la firma in tutte e tre le reti realizzate dalla formazione allenata da Alfaro. Il Senegal, invece, dopo essere stata sconfitta dall'Olanda all'esordio ha superato la nazionale qatariota con un netto 3-1, trascinata dall'attaccante della Salernitana, Boulaye Dia. La nazionale allenata da Aliou Cissé ha un solo risultato a disposizione se vuole strappare il pass per gli ottavi, vincere.

COME ARRIVA L'ECUADOR

Rispetto alla formazione che ha pareggiato contro l'Olanda, il CT Alfaro dovrebbe cambiare un solo uomo. Infatti l'allenatore della nazionale ecuadoriana dovrà rinunciare a Mendez, out per squalifica. Davanti al portiere Galindez ci sarà il terzetto composto da Porozo, Torres e da Hincapié, difensore che milita nel Bayer Leverkusen. Nel centrocampo a 4, Alfaro dovrebbe confermare Preciado e Estupinian sulle fasce con, al centro, Caicedo e Gruezo al posto di Mendez. Dietro all'unica punta Estrada ci saranno Gonzalo Plata e l'eroe nazionale Enner Valencia che dovrebbe stringere i denti dopo il problema al ginocchio accusato nel match di venerdì.

COME ARRIVA IL SENGEAL

Il Senegal che deve fare ancora a meno della sua stella, Sadio Mané, dovrebbe schierare lo stesso 11 messo in campo nella partita contro il Qatar. Il modulo scelto dal CT Aliou Cissé è il 4-4-2. In porta non si tocca Edouard Mendy. I terzini della difesa a 4 saranno Sabaly e Jackobs mentre la coppia di centrali sarà composta da Diallo e dall'ex napoletano, Koulibaly. Nella zona centrale del campo dovrebbe arrivare la conferma per Nampalys Mendy e per Gueye. Sull'out di destra Sarr viene ancora preferito a Ndiaye mentre dalla parte esterna ci sarà Diatta, ancora a secco in questo Mondiale. I due attaccanti saranno Diédiou e Boulaye Dia, entrambi a segno nella vittoria per 3-1 sul Qatar.

Primo piano
TMW Radio Sport