Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Le pagelle dell'Empoli - Luperto e Ismajli, pomeriggio difficile. Si salva Bandinelli

Le pagelle dell'Empoli - Luperto e Ismajli, pomeriggio difficile. Si salva BandinelliTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
sabato 16 aprile 2022, 16:34Serie A
di Niccolò Pasta

Risultato finale: Udinese-Empoli 4-1

Vicario 6,5 - Prende quattro gol su cui non può nulla e ne salva almeno un paio. Ottima prestazione, a conferma del grande campionato disputato.

Stojanovic 6 - Negli uno contro uno è praticamente perfetto, seppure soffra quando l’Udinese attacca sulla sua corsia. Si fa vedere anche in avanti, con un paio di cross interessanti che non trovano però la deviazione decisiva delle punte. Dal 74’ Parisi 5,5 - Disattento in occasione del gol di Pussetto, tenuto in gioco proprio dal giovane terzino empolese. Non entra bene in partita.

Ismajli 5 - Pomeriggio da incubo per il centrale albanese, che sotto gli occhi del CT Reja si rende subito protagonista di un goffo autogol, che sblocca la gara dopo pochi minuti. La sua gara non migliora nonostante un paio di buone chiusure: è spesso in affanno.

Luperto 5 - Quando Deulofeu lo punta difficilmente lo contiene, facendo fatica sui dribbling dello spagnolo. Inoltre, ad inizio ripresa lascia troppo spazio al 10 friulano, che ne approfitta e sigla la rete del due a zero. Troppo statico anche in occasione del gol di Pussetto.

Cacace 5,5 - Gara un po’ in apnea, specie all’inizio quando Molina gli fa passare un brutto quarto d’ora attaccando a più non posso sulla sua fascia. Si vede poco anche in fase di spinta, molto più attento a non scoprirsi che ad attaccare.

Benassi 5,5 - Ha una chance enorme subito dopo l’1-0 Udinese, uno contro uno con Silvestri, ma si fa ipnotizzare dal portiere friulano, sprecando una grande occasione. Per il resto prova a dare il suo apporto con inserimenti e passaggi tra le linee, ma non sempre è preciso. Dal 74’ Verre 5,5 - Entra e poco dopo l’Udinese cala il tris. Non riesce a dare una mano ai suoi, prendendo anche un giallo per troppa foga.

Asllani 6 - Dà ordine e geometrie al centrocampo empolese, giocando sempre a testa alta e con pochi tocchi, ma con idee chiare. Sfiora il gol con un bel tiro potente da fuori nel primo tempo, calando però nella ripresa.

Bandinelli 6,5 - Gara di grande sostanza per il capitano empolese, che lotta su ogni pallone e rifinisce anche in maniera più che discreta per i compagni. Suo il pallone che mette Benassi a tu per tu con Silvestri, gioca una partita attenta e funzionale. Il migliore dei suoi, siglerebbe anche un gol, annullatogli poi dal VAR, ma è l’ultimo a mollare.

Bajrami 5,5 - Si vede poco, scomparendo contro la fisicità della difesa dell’Udinese. Pochi spunti e poche giocate, che all’Empoli servirebbero come il pane. Dal 74’ Henderson 5,5 - Come Verre entra e la partita viene chiusa. Ha anche la “pecca” di entrare in maniera troppo morbida in occasione del gol di Samardzic, che lo salta con troppa facilità.

La Mantia 6 - Si muove molto, ma il dialogo con Pinamonti non sembra decollare. Un paio di tentativi sporchi, ma non mette mai in pericolo la difesa friulana. Guadagna la sufficienza per il rigore procurato e che aveva rimesso in partita l’Empoli. Dall’87’ Cutrone sv

Pinamonti 6 - Gara quasi a specchio di quella di La Mantia. Si abbassa molto per giocare più palloni possibili con la squadra, ma davanti ha poche opportunità per mettersi in mostra, ben braccato dalla difesa casalinga. Ha il merito di segnare il gol della bandiera dal dischetto.

Aurelio Andreazzoli 5,5 - Altra sconfitta pesante per i toscani, che se la giocano più di quanto dica il risultato ma meritano comunque il ko. Troppo poco quanto prodotto in avanti e troppi gli errori nei momenti chiave in difesa: ennesima sconfitta di un girone da dimenticare.