Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Roma, Mourinho a caccia di gol. Abraham e Dybala sperano di sbloccarsi a Salerno

Roma, Mourinho a caccia di gol. Abraham e Dybala sperano di sbloccarsi a Salerno TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 12 agosto 2022, 09:15Serie A
di Dario Marchetti

Buone prestazioni sì, gol no. Possiamo riassumere così la pre season degli attaccanti della Roma, di due in particolare: Tammy Abraham e Paulo Dybala. A loro Mourinho chiede di trascinare la squadra in un posto in Champions e per questo domenica a Salerno si augura subito che i due centravanti si possano sbloccare. Le amichevoli fin qui disputate, infatti, hanno fatto registrare sicuramente un buon feeling, un miglioramento nelle condizioni fisiche e buone giocate, ma nessun gol. Nulla di allarmante, il calcio d’agosto va preso sempre con le pinze, ma da domenica si farà sul serio e lo Special One manderà in campo i ‘Fab Four’ sperando di partire subito forte con tre punti e due gol scaccia pensieri di Tammy e la Joya.

Entrambi, inoltre, nella Salernitana hanno dolci ricordi. Perché se l’inglese ha trovato la sua prima rete in Serie A proprio contro i campani, Paulo nel suo peggior anno di Serie A (lo scorso), è stato comunque in grado di segnare sia all’andata che al ritorno alla squadra di Nicola. Per l’argentino, tra le altre cose, c’è subito un record da avvicinare ed è quello dei 100 gol in Serie A. L’ex Juve è a un passo perché è fermo a quota 98 marcature, di cui l’ultima il 6 maggio scorso nella sconfitta con il Genoa. Partire con una doppietta sarebbe il miglior modo per iniziare l’avventura capitolina e accendere, se possibile, ancor di più, l’entusiasmo dei tifosi. Un entusiasmo trasversale che a cascata si ripercuote sulla biglietteria. Sold out il settore ospiti dell’Arechi, sold out l’Olimpico per Roma-Cremonese del 22 agosto e stessa sorte toccherà a fine agosto per la seconda in casa con il Monza.