Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

D'Agostino: "Avellino mai stato in vendita. Con Agnello mai avviato alcun tipo di discorso"

D'Agostino: "Avellino mai stato in vendita. Con Agnello mai avviato alcun tipo di discorso"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di
martedì 27 settembre 2022, 00:04Serie C
di Luca Bargellini

Inizio difficile dell’Avellino in Serie C, con quattro punti nelle prime cinque giornate di campionato. Oggi in conferenza stampa ha preso la parola il presidente del club irpino Angelo D’Agostino per affrontare anche il tema delle voci legate alla possibile cessione del club (fonte OttoPagine.it): “L’Avellino non è mai stata in vendita, resterà del nostro gruppo. Ma vi spiego com’è andata la vicenda con Francesco Agnello. Ho ricevuto la sua chiamata e, non avendo il suo numero memorizzato, ho accettato la sua proposta di incontrarci a Roma. Personalmente, credevo fosse per motivi politici. In seguito, ci siamo incontrati e ho chiarito fin da subito che l’Avellino non è in vendita. Mi ha parlato di sponsor, ma da quel momento non l’ho più sentito. Ci tengo a precisare che niente è partito da noi. I nostri programmi sono sempre gli stessi. Abbiamo rilevato il club due anni e mezzo fa, poi siamo stati fermati dal Covid-19. In seguito, è stata programmata la stagione sportiva 2020/21 ed è stata messa su una squadra competitiva. Infatti, il primo anno ricorderete bene che siamo arrivati in semifinale dei playoff. Dopo una stagione così importante, abbiamo riconfermato la parte tecnica per dare un’ulteriore possibilità e sappiamo bene com’è finita. Ho detto ai ragazzi dello scorso anno che non avevo intenzione di giocare un altro campionato con chi non provasse reale attaccamento alla maglia, pur sapendo a cosa stessi andando incontro. Questo per dire che non è variato il programma che ci siamo imposti dall’inizio. La squadra di quest’anno è stata allestita con un criterio differente e senza ridimensionamento di budget, ora c’è bisogno di tempo. Da parte della società c’è piena fiducia alla parte tecnica”.

Primo piano
TMW Radio Sport