Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

...con Attilio Tesser

...con Attilio Tesser TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com
venerdì 30 aprile 2021 00:00A tu per tu
di Alessio Alaimo
“Inter, vincerai con merito. Milan bella realtà, spero vada in Champions. Salvezza, vietato sbagliare. Pordenone? Fatto un grande lavoro, mancati i risultati gli ultimi venti giorni”

“L’Inter vincerà il campionato con merito e con un buon margine a testimonianza del lavoro importante che è stato fatto”. Così a TuttoMercatoWeb Attilio Tesser.

Quando è arrivata la svolta per l’Inter?
“Credo il finale del girone d’andata. Ha cambiato il modo di giocare e ha subito molto poco. Il filotto di vittorie ha dato la spinta e il morale giusto”.

Il Milan ha accarezzato il sogno.
“È stata una bellissima realtà. Spero possa centrare la Champions. È tutto aperto. Pioli ha fatto un lavoro straordinario. A causa di qualche infortunio il rendimento è calato, ma non influenza l’ottimo lavoro svolto. E poi c’è l’Atalanta che non è più una sorpresa ma una grande realtà. Sta dando continuità al lavoro, bravi Gasperini e la società”.

Le delusioni: il Parma che retrocederà e il Cagliari che è in lotta.
“Forse il Cagliari pensava di poter fare di più in virtù degli investimenti fatti. Mentre il Parma ha attuato una politica diversa e ha comunque un buon potenziale”.

Chi si salverà?
“È tornato dietro il Benevento nonostante l’ottimo lavoro di Pippo Inzaghi. Sembrava impensabile che venisse risucchiato sotto. È la prova che con i tre punti non bisogna sbagliare nulla. Difficile dire chi si salverà. Chi ha qualche punto di vantaggio è ovviamente. Il Cagliari dovrà sbagliare molto poco. Mi dispiacerebbe per chiunque dovesse retrocedere”.

E lei, mister? Metabolizzato l’esonero di Pordenone?
“Si, serenamente. Voglio sempre vedere le cose positive e a Pordenone abbiamo fatto una grande serie di vittorie. Quest’anno fino a febbraio la squadra è rimasta nelle zone alte. Gli ultimi venti giorni non sono stati positivi. E la società ha fatto ciò che riteneva di dover fare. La strada fatta insieme è stata bella e ricca di soddisfazioni. Soddisfazioni che sono venute meno quando sono mancati alcuni giocatori importanti”.

Pronto a ricominciare quindi, dalla prossima stagione.
“Le motivazioni non mi mancano. La voglia di far bene e di ricominciare è tanta, anche se è passato pochissimo tempo dall’esonero. Ho voglia e forza”.

Primo piano
TMW Radio Sport
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000