Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Bayer Leverkusen, Seoane in bilico ma fiducioso: "La società ha dimostrato fiducia in me"

Bayer Leverkusen, Seoane in bilico ma fiducioso: "La società ha dimostrato fiducia in me"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 3 ottobre 2022, 22:12Calcio estero
di Alessio Del Lungo

Gerardo Seoane, tecnico del Bayer Leverkusen, ha parlato in conferenza stampa della partita che la sua squadra affronterà domani contro il Porto in Champions League: "Chi è favorito? Giocare in casa è preferibile sempre. Il Porto è una squadra molto competitiva, ha tante partite, ha una squadra esperta. In questo girone si è già visto che tutte le squadre hanno una chance contro tutte le altre squadre".

L'allenatore ha poi affrontato la questione riguardante i problemi che sta faticando a risolvere: "Dopo la partita di Monaco siamo delusi, sia lo staff tecnico che la squadra. Abbiamo una visione autocritica, abbiamo analizzato ciò che ci manca. La squadra è consapevoli della situazione in cui ci troviamo e in questo momento dobbiamo portare in campo determinazione. Dobbiamo essere disposti a lottare, essere disposti a scendere in campo per dimostrare le qualità che abbiamo". E sul suo futuro si mostra molto lucido: "Cerchiamo di parlare chiaro con la dirigenza. Sono questioni interne. Sono qui da molto tempo e la cosa più importante sono i risultati e la prossima partita. Ognuno nel club ha le sue responsabilità. Le mie sono allenarsi e preparare la squadra. Ognuno ha i suoi ruoli e quindi è naturale che la società non smetta di valutare tutte le situazioni che si verificano. La società ha dimostrato fiducia dentro di me. Sono concentrato sul mio lavoro".