Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Carragher: "Liverpool più forte del 2018. Il Real non ha più CR7 e Ramos, ma c'è Benzema"

Carragher: "Liverpool più forte del 2018. Il Real non ha più CR7 e Ramos, ma c'è Benzema"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca
sabato 28 maggio 2022, 12:12Calcio estero
di Tommaso Maschio

Intervistato da AS l’ex bandiera del Liverpool Jamie Carragher ha parlato della sfida di questa sera fra i Reds e il Real Madrid, riedizione di quella di Kiev del 2018 vinta dagli spagnoli: “Rispetto ad allora è un Liverpool diverso, sia mentalmente sia tecnicamente. Nel 2018 Real Madrid aveva appena vinto due Champions di fila, mentre il Liverpool era già contento di aver raggiunto quella finale. Penso che la squadra di oggi abbia più qualità ed esperienza, per questo è migliore rispetto a quattro anni fa. Il Real invece non ha più Cristiano Ronaldo, uno dei migliori giocatori nella storia, ma c’è un Benzema che si è preso carico della squadra ed è il miglior attaccante d’Europa. Però non ci sono più CR7 e Ramos, mentre Modric e Kross hanno quattro anni in più di allora. - continua Carragher soffermandosi sul Pallone d’Oro – La finale di Champions può essere decisiva visto che in estate non ci saranno tornei per le Nazionali. In questo momento Benzema è il favorito assoluto, ma se Mané dovesse vincere la Champions, dopo la Coppa d’Africa col Senegal, e magari segnare il gol decisivo in finale allora se ne potrebbe discutere”.