Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Wolverhampton-Liverpool 0-1, le pagelle: Origi 'uomo della provvidenza', Diogo Jota a vuoto

Wolverhampton-Liverpool 0-1, le pagelle: Origi 'uomo della provvidenza', Diogo Jota a vuotoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Insidefoto/Image Sport
sabato 4 dicembre 2021, 18:08Calcio estero
di Patrick Iannarelli

Risultato finale: Wolverhampton - Liverpool 0-1

WOLVERHAMPTON

Jose Sà 6 - Nel primo tempo non corre moltissimi rischi, nella ripresa si inventa un’uscita senza senso che per poco non regala il gol a Diogo Jota. Nel finale però salva su Mané con un grandissimo intervento, su Origi non può fare nulla.

Kilman 6,5 - Salva tutto, o quasi, respingendo al mittente qualsiasi affondo. Sull'unico errore in marcatura della partita il Liverpool trova il gol dei tre punti.

Coady 7 - Si fa male in due occasioni, ma stringe i denti e guida i suoi fino al fischio finale. Salva un tiro a botta sicura dell’ex compagno, esulta come se avesse segnato un gol.

Saiss 7 - Come il collega di reparto respinge gli assalti dei Reds e non concede nulla. Su Salah salva d’esperienza, quando può si fa vedere anche in attacco.

Semedo 6,5 - Concede un paio di palloni a Robertson e rischia grosso, ma per il resto del match chiude bene la porta e neutralizza un cliente complicato come Mané.

Dendoncker 6,5 - Spazza, calcia, spinge, lotta, si oppone col corpo. Quando gli capita l’occasione prova anche a sorprendere Alisson dalla distanza.

Ruben Neves 6 - Soffre la marcatura di Thiago, in alcuni casi asfissiante, ma col passare dei minuti riesce a gestire meglio il palleggio. Gara dai due volti, nella ripresa è più lucido.

Ait-Nouri 7 - Vince la sfida in velocità con Salah, l’ex Roma non riesce quasi mai a sgasare come sa fare. Finché c'è in campo lui i Wolves non corrono rischi. Dal 92' Hoever sv.

Adama Traoré 6,5 - Gli spunti interessanti non mancano, alla fine è l’unico che riparte in velocità. Si propone sempre, ma spesso viene lasciato solo dai compagni. Dall’88’ Trincao sv.

Jiménez 6 - Manca parecchio il suo apporto in zona gol, non ha praticamente occasioni per far male alla squadra di Klopp. Aiuta parecchio in difesa, ma non basta.

Hee-Chan 5,5 - Una vita da mediano più che da attaccante. Si sacrifica parecchio, ma la mancanza di lucidità porta a compiere troppi errori. Dal 79’ Joao Moutinho 6 - Si mette in mediana per poter gestire meglio il possesso del pallone nella fase cruciale del match.

LIVERPOOL

Alisson 6,5 - Un paio d’uscite col corpo e due parate a blindare la propria porta. In una partita complicata il brasiliano è una delle poche certezze per Jurgen Klopp.

Alexander-Arnold 6,5 - Pennella calcio, con cambi gioco e cross al bacio. Diogo Jota però non ha il mirino calibrato nella giusta maniera.

Job Matip 6 - Quando la squadra non gira in attacco prova anche a scombinare le carte, senza però trovare la giocata giusta. Si fa sempre trovare pronto anche sui calci piazzati e sui corner.

Van Dijk 5,5 - Non la sua migliore prestazione in maglia Reds. Quando Adama Traoré lo pressa va in confusione e perde un paio di palloni sanguinosi.

Robertson 5,5 - Meno propositivo rispetto al collega sulla corsia opposta, affonda pochissimo. Risultato? Il Wolverhampton ringrazia e gestisce in maniera più consona la corsia di competenza.

Henderson 5,5 - La generosità non manca, ma gira parecchio a vuoto. Molti errori, questa volta il carisma non basta. Dal 67’ Origi 7,5 - È lui l'uomo della provvidenza. Nonostante il minutaggio ridotto si fa sempre trovare pronto, soprattutto in zona gol.

Fabinho 5,5 - Macchinoso e a tratti impreciso, rallenta spesso il palleggio perdendo un tempo di gioco. Spende bene il giallo su Traoré, ma fatica parecchio.

Thiago Alcantara 7 - Solita lezione universitaria in mezzo al campo, quando i suoi sono in difficoltà tenta anche la soluzione personale dalla distanza. La qualità non manca, ma predica nel deserto.

Salah 6,5 - Prova spesso l'accelerazione, ma Ait-Nouri lo tiene in ogni occasione. Sembra non essere la sua serata, ma sull'unico varco che gli concedono trova l'assist vincente. Dal 96’ Milner sv.

Jota 5 - Sente troppo la gara, i fischi del suo ex pubblico condizionano la prestazione. Clamorosa l’occasione fallita nel secondo tempo, a porta praticamente vuota calcia su Coady. Dall’82’ Oxlade-Chamberlain sv.

Mané 4,5 - Sbaglia tutto quello che può sbagliare. Sottotono, non affonda, cerca sempre il ricamo in più. E da due passi si divora un'occasione clamorosa calciando di forza sul primo palo.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000