Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Dalle finali europee e il razzismo fino al calendario e Lucas Piton. Mancini parla a 360°

Dalle finali europee e il razzismo fino al calendario e Lucas Piton. Mancini parla a 360°TUTTO mercato WEB
venerdì 26 maggio 2023, 00:38I fatti del giorno
di Alessio Del Lungo

Roberto Mancini, ct dell'Italia, ha parlato di molti argomenti a margine del progetto Valori in rete, nato dalla collaborazione tra FIGC e Ministero dell'Istruzione, iniziando dalla prossima finale di Champions League: "Molti danno per scontata la finale - riporta l'ANSA -, ma il mio parere è che non sarà così. Il City sarà avvantaggiato, ma è sfida molto aperta. Il gioco dell'Inter può metterli in difficoltà".

Per quanto riguarda Europa League e Conference League invece?
"Roma-Siviglia è una partita completamente aperta, sono due squadre forti. Stesso discorso per Fiorentina-West Ham. Le squadre italiane possono puntare a tre vittorie, chiaramente non con facilità".

Può rappresentare un problema in vista della Nations League?
"Mi fa piacere per le tre italiane, ma avrei preferito che le date delle finali fossero diverse, così da dare alla Nazionale, che si prepara a giocare due partite importanti in Nations League, la possibilità di preparare le gare con qualche giorno in più. Questo non accade, bisogna che si mettano d'accordo perché così diventa difficile. Avremmo avuto bisogno di un po' più di aiuto da parte di tutti, ma soprattutto le date sono completamente sballate".

Problema razzismo, bloccare le partite potrebbe essere una soluzione?
"Potrebbe essere una buona idea, ma tutto va valutato. Solitamente esageriamo quando certe cose capitano in Italia ma avvengono purtroppo in tutta Europa, in tutto il mondo. Purtroppo certe persone vanno allo stadio solo per fare certe cose. Bisognerebbe finirla, perché uno deve andare allo stadio per divertirsi e vedere la partita. Le regole ci sono da un po', ma devono essere applicate: questi episodi accadono ogni anno".

Il Vasco da Gama ha comunicato che ha pre-convocato il terzino sinistro Lucas Piton per la Nations League.
"Seguiamo tutti e non credo che per queste convocazioni ci saranno novità perché abbiamo poco tempo. Piton lo stiamo seguendo da un po’, è interessante".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile