Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Giocare senza segnare non basta. E così il Torino crolla 0-2 in casa contro la Lazio

Giocare senza segnare non basta. E così il Torino crolla 0-2 in casa contro la LazioTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 23 febbraio 2024, 00:49I fatti del giorno
di Alessio Del Lungo

Il Torino gioca, la Lazio vince. È questo il riassunto della sfida finita 0-2 e valida per il recupero della 21^ giornata di Serie A, che condanna i granata alla seconda sconfitta interna in campionato. A decidere il match sono i gol al 50' di Guendouzi e al 56' di Cataldi, che in 6 minuti piazzano due reti che abbattono gli uomini di Juric. Tra i padroni di casa i migliori sono Raoul Bellanova, velocissimo e in grado di creare moltissime occasioni per i compagni, e Nikola Vlasic, che dal niente ha acceso più volte i suoi. Deludono Ilic e Milinkovic-Savic, oltre a Ricci. Per gli ospiti, oltre agli autori del gol, entusiasma Luis Alberto con i due assist. Male invece Gila, espulso, e Hysaj, che ha sofferto Bellanova.

Nel post-partita, Juric si prende comunque il buono fatto vedere dalla sua squadra: "Sono orgoglioso, il calcio è così. E' una delle migliori gare da quando sono qui, ci sono rimpianti perché quando giochi così...Complimenti ai ragazzi, dobbiamo essere consapevoli di ciò che possiamo fare e pensare alla prossima. Giocando sempre così, potremo vincere".

Felice anche Sarri, che può guardare alla concretezza della sua Lazio: "Abbiamo sofferto nel primo tempo per la loro pressioni e ci abbiamo messo del nostro, abbiamo perso palloni in maniera banale. Poi hanno allentato qualcosa, nella prima azione pulita abbiamo fatto gol. E c'è stato un controllo totale fino a quando siamo rimasti in dieci con qualche mischia. Abbiamo perso un numero consistente di palloni ma abbiamo chiuso il primo tempo sullo 0-0".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile