Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Udinese ed Empoli rimandano ancora il futuro. Ma il gol annullato non va giù a Nicola

Udinese ed Empoli rimandano ancora il futuro. Ma il gol annullato non va giù a NicolaTUTTO mercato WEB
lunedì 20 maggio 2024, 00:39I fatti del giorno
di Giacomo Iacobellis

Niang illude gli azzurri al 90', Samardzic li riporta sulla terra al 104', entrambi dal dischetto. Partita piena di colpi di scena al Bluenergy Stadium di Udine, dove Udinese ed Empoli non sono riuscite a sfruttare il match point per la salvezza, ritrovandosi quindi ancora in piena lotta per non retrocedere all'ultima giornata di campionato. Farà molto discutere, in fase di moviola, il golazo da fuori area annullato nel primo tempo a Maleh per una precedente gomitata di Niang ai danni di Kristensen.

L'analisi di mister Fabio Cannavaro a Sky Sport
"Sono tutte partite difficili, nessuno ti regala nulla e lo sapevamo. Sicuramente oggi ci ha condizionato molto l'infortunio dopo pochi minuti di Success, perché subito dopo ho rivisto una squadra impaurita che non riusciva ad alzare il baricentro. Poi nel secondo tempo, con l'ingresso di Davis, la situazione è cambiata. Avremmo potuto chiuderla proprio con lui... Ma mi è piaciuta la lucidità mostrata dai ragazzi dopo il rigore trasformato da Niang. Era proprio quello che avevo chiesto loro in settimana. Da quando sono arrivato ho cercato di far capire ai miei ragazzi che se vogliono vincere devono cercare di andare avanti e di non avere paure. La paura ti fa venire il braccino... Mi è piaciuta la concentrazione dei miei difensori, che oggi sono stati bravi dopo aver commesso qualche errore nelle precedenti partite".

L'analisi di mister Davide Nicola a DAZN
"Oggi faccio fatica a venire davanti a voi. Ma è giusto farlo. La partita è stata vista, stimo molto un professionista come Guida ma è altrettanto certo che non sono d’accordo con la direzione di gara. È il quarto gol che ci annullano in maniera non corretta. Mi fermo qua perché non voglio andare oltre e voglio rispettare il lavoro di tutti. I miei ragazzi hanno fatto una partita gagliarda, sono contento di loro. Abbiamo ottenuto un pareggio ma prepareremo la prossima sfida credendoci. Ho detto ai ragazzi di sopportare tutto, anche le eventuali ingiustizie. Rigore? Quello che dovevo dire l’ho già detto pacatamente. Dico solo che il nostro gol nel primo tempo era regolare, tutto qua".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile