Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Le probabili formazioni di Ajax-Napoli: tocca a Simeone e Lozano. Spalletti ha un dubbio

Le probabili formazioni di Ajax-Napoli: tocca a Simeone e Lozano. Spalletti ha un dubbioTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 4 ottobre 2022, 06:36Probabili formazioni
di Pierpaolo Matrone

Contro l'Ajax il Napoli alla Johan Cruijff Arena di Amsterdam va a caccia della settima vittoria di fila e soprattutto di tre punti che rappresenterebbero una mazzata pressoché definitiva al raggruppamento. Gli azzurri hanno bisogno di un risultato positivo per far pesare il successo col Liverpool della prima giornata e restare in una posizione di forza, impedendo agli olandesi di pareggiare i conti ed evitando troppa pressione nel ritorno a Fuorigrotta. La gara di domani è sicuramente quella che può indirizzare (definitivamente) il girone ed evitare anche strane combinazioni (che già condannarono il Napoli in passato) visto lo spettro di un girone con tre forze ed una quarta che rischia di restare a bocca asciutta. Fischio d'inizio alle ore 21.

Come arriva l'Ajax
Schreuder senza gli infortunati Sánchez e Kaplan e con Wijndal non al meglio, ma dovrebbe proporre l'undici solito di questo inizio stagione. Il dubbio riguarda Berghuis o Klaassen, ma entrambi hanno la funzione di far oscillare il modulo tra 4-3-3 e 4-2-3-1 con Tadic e Bergwijn larghi alle spalle della punta Kudus. Alvarez e Taylor in mediana mentre in difesa nessun dubbio su Timber e Bassey al centro, Rensch a destra e l'esperto Blind a sinistra.

Come arriva il Napoli
Spalletti senza Osimhen e Demme (non in lista) ha annunciato 2 o 3 cambi rispetto al Torino. Due sono quasi certi: Lozano a destra al posto di Politano e Simeone stavolta titolare (con Raspadori pronto a subentrare) nel tridente con Kvaratskhelia. Il terzo su cui lo stesso Spalletti ha dubbi potrebbe riguardare Ndombele che insidia gli stellari Anguissa, Lobotka e Zielinski o più realisticamente un avvicendamento per evitare affaticamenti dopo le nazionali e gli indiziati sono Mario Rui o Rrahmani con Olivera e Ostigard/Juan Jesus pronti all'occorrenza.

Primo piano
TMW Radio Sport