Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Atalanta, Romero a SportWeek: "La Juve è la Juve, ma non voglio rimanere in panchina"

Atalanta, Romero a SportWeek: "La Juve è la Juve, ma non voglio rimanere in panchina"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
sabato 12 giugno 2021 08:38Rassegna stampa
di Mattia Verdorale

Il difensore dell'Atalanta Romero ha rilasciato un'intervista a Sportweek. Queste le sue parole sulla sua esperienza in Italia: "Quando la Juve mi lasciò a Genoa non sapevo di non essere ancora pronto per giocare con loro: dovevo accumulare altra esperienza in Serie A. L'estate scorsa la Juve ha cambiato allenatore e ho capito che sarebbe stato difficile restare: ci speravo, ma c'erano tanti difensori centrali. Ho chiamato il mio agente e gli ho chiesto di cercare una soluzione. A me non serve giocare cinque o sei partite a stagione. Sono giovane, per crescere ho bisogno di giocare. La Juve è la Juve, ma non voglio rimanere in panchina".

Sull'Atalanta: "Mi cercarono anche altre squadre, ma quando ho saputo dell'Atalanta ho subito detto sì. Ai tempi del Genoa tanti compagni che erano stati allenati da Gasperini mi avevano parlato benissimo di lui".

Sul Genoa e Gasperini: "A loro dirò sempre grazie perché mi ha portato in Italia e mi ha dato fiducia. Anche se lì, cambiando tanti allenatori e lottando per non retrocedere è molto difficile crescere. Gasperini se lo ascolti e ti alleni bene, ti sta dietro passo dopo passo e ti fa migliorare. Prima di conoscere lui ero tatticamente un disastro, non capivo niente. Oggi mi sento più maturo".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000