Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Signori graziato dopo dieci anni: "Un'ingiustizia. Ho rischiato di morire, ora voglio allenare"

Signori graziato dopo dieci anni: "Un'ingiustizia. Ho rischiato di morire, ora voglio allenare"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca
mercoledì 02 giugno 2021 08:03Rassegna stampa
di Alessandro Tedeschi

"Un'ingiustizia. Ho rischiato di morire, ora voglio allenare", titola stamane La Gazzetta dello Sport sulla grazia concessa a Beppe Signori. 53 anni, ex attaccante con 188 gol in Serie A: arrestato ed imputato nel calcioscommesse del 2011, radiato nello stesso anno e assolto nel 2021 perché "il fatto non sussiste", ieri è arrivata la grazia da parte di Gravina. "E' un giorno di grande felicità, ma anche di tristezza e sconforto perché mi riporta indietro di dieci anni. Ho rinunciato alla prescrizione, per me o era bianco o era nero. Sono l'unico uscito bianco da tutti i processi", si apre così l'intervista a Signori, che poi prosegue: "Un giorno che non dimentico è quello dell'arresto: una valanga improvvisa. Impronte e foto segnaletiche, 150 fogli letti in poche ore, giornalisti che chiamavano e feci la dichiarazione: "Abbiate pietà. Ma era solo per dire che non stavo capendo nulla". Poi chiude: "Su 70mila intercettazioni non ce n'è una che mi riguardi. Se ero il boss, come facevo a truccare le gare? Due anni fa ho rischiato di morire, sputavo sangue. Sono andato al Sant'Orsola e durante i controlli il mio cuore non ha retto. Mi hanno salvato la vita. Troppo stress accumulato, e questi 10 anni nessuno me li darà indietro. Ci sono stati anche brutti pensieri ma ora vorrei allenare, rimettermi in gioco. Sono ancora ferito, ma sono un leone pronto a qualsiasi sfida".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000