Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
TMW Radio

Calamai: "Ranieri un vero maestro. Sassuolo, che tristezza per la retrocessione"

Calamai: "Ranieri un vero maestro. Sassuolo, che tristezza per la retrocessione"
© foto di Federico De Luca
lunedì 20 maggio 2024, 13:57Altre Notizie
di TMWRadio Redazione
Maracanã
TMW Radio
Maracanã
Penna e Calamai di Luca Calamai:" Il calcio ha bisogno di tanti Ranieri. Non so se il Sassuolo riuscirà a ripartire. Nzola è tornato in questo finale. DE Zerbi deve rimanere in Premier."
00:00
/
00:00

A TMW Radio ecco l'editoriale Penna e Calamai a cura di Luca Calamai: "Parto da Ranieri, 10 in pagella. E' un grande uomo, competente, che nel giorno della festa invita i tifosi a non fischiare, un uomo che crede nei valori dello sport e non ha età. Un vero maestro. Il calcio italiano ha bisogno di Ranieri. Se vogliamo immaginarci un calcio diversi, sotto molti punti, avere uno come lui è fondamentale. Ha fatto una grandissima impresa col Cagliari. 6,5 invece a De Rossi, che ha detto che la Roma non può essere contenta della sua classifica. Ha vinto una partita non facile, è ancora lì a sperare la Champions, e ha detto qual è l'ambizione della Roma, quale deve essere. Non so dare voto ma solo un pizzico di tristezza per il Sassuolo, che lascia la Serie A.

Stavolta il suo modo di fare calcio non ha pagato, non so come ripartiranno ma vedremo. Vedremo dove andranno giocatori importanti come Pinamonti e Berardi. C'era grande curiosità per Inter-Lazio, visto il gemellaggio, invece l'Inter ha onorato fino alla fine il campionato, nonostante la sbandata col Sassuolo. Ora vedremo cosa succederà a livello societario, perché deve programmare il suo futuro ora, per riprendersi anche la vetrina Champions alzando ancora di più il suo livello. Motta riconsegna la Champions al Bologna, rivederlo di nuovo lì un club storico è un'emozione unica. E anche il Torino riassapora la possibilità di andare in Europa. Un passaggio magari per spingere Cairo per fare quegli investimenti per fare il salto di qualità. Poi 6,5 a Nzola, che era fuori rosa fino a pochi mesi fa ma che in questo finale di stagione è tornato decisivo. In finale di Conference fossi in Italiano punterei su di lui".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile