Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Ancelotti: "Modric nello staff tecnico? Sarà lui a decidere il suo futuro. Vini meglio da esterno"

Ancelotti: "Modric nello staff tecnico? Sarà lui a decidere il suo futuro. Vini meglio da esterno"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico Titone/BernabeuDigital.com
sabato 24 febbraio 2024, 14:26Calcio estero
di Michele Pavese

Carlo Ancelotti ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida tra il suo Real Madrid e il Siviglia. Il tecnico italiano ha affrontato vari argomenti, dalle voci su Mbappé al futuro di Modric: "Vorrei vedere una squadra solida, che pretende tanto. È un momento in cui abbiamo bisogno di punti per sfruttare il vantaggio che abbiamo. Abbiamo lavorato bene, con il tempo e speriamo di poter mostrare la nostra versione migliore", riporta As.

Hai avuto conversazioni con Modric sul suo futuro nello staff tecnico?
"Non parlo di cose personali con la stampa. Ciò che tutti vogliono, compreso Modric, è che sia un giocatore fantastico. Sarà Modric stesso a scegliere il futuro".

Perché è difficile per Arda Güler avere minuti?
"È una questione di competizione con gli altri giocatori. È molto giovane, deve avere pazienza, ma ha il livello per giocare le partite da titolare".

Cosa pensi del ritorno di Kroos in Nazionale?
"Mi ha detto che sarebbe tornato in Nazionale. Ciò non influenzerà le sue prestazioni, che sono molto elevate".

Daresti consigli a Kroos riguardo al suo futuro?
"Non consiglierò Kroos su cosa fare. Non è mio figlio... Ha tutta la capacità mentale per decidere del suo futuro".

Hai pensato ad altre posizioni dove collocare Vinicius?
"Credo che Vini possa giocare anche da interno, non dico da centravanti singolo, ma in coppia. Si trova molto a suo agio giocando all'esterno... ed è stato positivo per lui giocare più interno. Voglio metterlo dove si sente più a suo agio, che in questo momento è la posizione di ala sinistra".

Recupera Mendy. Cosa ne pensi del francese?
"Per me è il miglior terzino al mondo. Gestisce molto bene anche in situazioni di due contro uno. Mendy ha tutto".

Sergio Ramos ritorna a Madrid.
"Domani ritorna e lo stadio lo accoglierà con grande affetto, come merita una leggenda come lui. È stato un vero capitano, con qualità, personalità e carattere. Ho avuto la fortuna di avere capitani come lui, Maldini, Terry...".

Come sta Rüdiger?
"Sta bene e sarà il titolare. Tchouaméni ha fatto molto bene, ma Antonio ritorna e questo ci dà fiducia".

Rinnoverebbe Toni Kroos?
"Penso che sia una persona molto responsabile e che abbia le idee molto chiare su quello che sarà il suo futuro. Si fermerà quando vedrà che il suo livello è sceso... quindi in questo senso penso che continuerà".

Mancano 13 giornate in campionato...
"Non facciamo i conti, abbiamo un vantaggio che va sfruttato. Il campionato è nelle nostre mani e ogni partita è molto importante. Prima raggiungeremo gli 80 punti, più saremo vicini".

Sai già cosa succederà a Endrick?
"Non abbiamo parlato di questo, ma quando arriverà sarà con la prima squadra. Vedo che parli molto del futuro e questo mi rende felice. Quello che vedo è solo la partita di domani".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile