Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Greuther Furth-Bayern Monaco 1-3, le pagelle: Lewandowski stecca, Kimmich comanda

Greuther Furth-Bayern Monaco 1-3, le pagelle: Lewandowski stecca, Kimmich comandaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
venerdì 24 settembre 2021 22:46Calcio estero
di Lorenzo Carini

GREUTHER FURTH-BAYERN MONACO 1-3
Marcatori: 10' Muller (B), 31' Kimmich (B), 68' aut. Griesbeck (B), 87' Itten (G)

GREUTHER FURTH
Burchert 6 - Si sapeva che non sarebbe stata una serata semplice: raccoglie il pallone dal sacco per ben tre volte, ma non avrebbe potuto fare nulla per evitare le marcature.

Bauer 5,5 - Suo malgrado protagonista in negativo nella circostanza che ha portato al gol di Muller, dà il massimo sulla linea difensiva fino all'ultimo secondo di gioco.

Viergever 6,5 - Uno dei migliori, si prende la scena compiendo diverse chiusure decisive sugli attaccanti della formazione di Nagelsmann.

Dudziak 5,5 - Attivo nel primo tempo, abbastanza in ombra nella ripresa: fa vedere qualche bella giocata ma non basta per la sufficienza.

Meyerhofer 5,5 - Ovviamente non può spingere sulla corsia di sua competenza: si limita a difendere per novanta minuti e dà vita ad un bel duello con Hernandez.

Seguin 5,5 - Partita discreta con pochi sussulti a centrocampo ma va apprezzato il suo coraggio, unito a tanta voglia di far bene contro una delle squadre più forti d'Europa.

Griesbeck 5,5 - Rovina la sua prova realizzando una sfortunata autorete nel tentativo di anticipare Lewandowski a ridosso dell'area piccola: lo 0-3 spegne ogni speranza di rimonta, comunque già ridotta al lumicino, del Greuther Furth (Dal 76' Tillman 6,5 - Entra con il desiderio di spaccare il mondo e si prende la scena offrendo l'assist al gol della bandiera realizzato da Itten)

Green 6,5 - Una buona prova per il nazionale statunitense: quando ha la possibilità, non rinuncia mai alle ripartenze. Ed è proprio da un suo contropiede che è arrivata l'espulsione di Pavard (Dall'85' Leweling s.v.)

Willems 5,5 - Costretto ad abbassarsi a ridosso della linea difensiva per contenere lo strapotere degli avversari, si comporta abbastanza bene mettendo a referto poche sbavature (Dal 76' Barry s.v.)

Nielsen 5 - Chiamato a sacrificarsi a distanza considerevole dalla porta di Neuer, tocca pochi palloni non riuscendo mai a rendersi pericoloso (Dal 67' Abiama 6 - Generoso e attento, gioca per una ventina di minuti al massimo delle sue possibilità)

Hrgota 6 - Ci prova fino a quando la situazione lo permette: fa tanto movimento in fase di non possesso, nel primo tempo riesce anche a procurarsi qualche occasione in zona d'attacco (Dal 76' Itten 6,5 - Non poteva scegliere avversario migliore a cui segnare il primo gol in carriera in Bundesliga: la rete della bandiera non è servita a nulla, ma dà fiducia in vista delle prossime gare)

All. Leitl 6 - La sua squadra, fanalino di coda della Bundesliga, non è uscita con le ossa rotte al cospetto del Bayern Monaco e questa è già una notizia piuttosto rassicurante. Complice il rosso sventolato a Pavard, i biancoverdi hanno disputato un secondo tempo quasi alla pari contro gli uomini di Nagelsmann: la classifica piange, visto l'ultimo posto in solitaria, ma il torneo è ancora lungo e la salvezza potrebbe ancora arrivare. Ma ci sarà da soffrire.

BAYERN MONACO
Neuer 6 - Partita tranquilla per l'estremo difensore del Bayern, che non può nulla per evitare il tap-in vincente di Itten a partita ormai chiusa.

Pavard 5 - Salterà la sfida con l'Eintracht Francoforte a causa di un cartellino rosso rimediato in modo piuttosto ingenuo in seguito ad un fallo tattico ai danni di Green.

Upamecano 5,5 - Rovina leggermente la sua prova sbagliando il tempo d'intervento sul cross operato da Tillman: a Itten viene lasciato troppo spazio e per lo svizzero fare gol è quasi un gioco da ragazzi.

Sule 6 - Non ha alcun problema in difesa: al 71' cerca l'eurogol calciando da cinquanta metri, ma il portiere avversario non si è lasciato sorprendere (Dall'86' Stanisic s.v.)

Hernandez 6 - Non spinge con grande convinzione sulla fascia, ma quando si porta avanti riesce sempre a creare problemi al Greuther Furth.

Kimmich 7,5 - Una delle pedine inamovibili nell'undici di Nagelsmann: si fa trovare in ogni zona del campo, corre come un dannato e mette la ciliegina sulla torta realizzando il gol del raddoppio. Decisivo anche in occasione dello 0-3, visto che l'autogol è arrivato sugli sviluppi di un calcio di punizione da lui battuto.

Goretzka 6,5 - Comanda in mezzo al campo: fa ciò che vuole. Nella prima frazione, inoltre, dimostra di avere una voglia matta di fare gol: ci prova da ogni posizione, sia col destro che col sinistro, ma non viene assistito dalla fortuna (Dall'86' Musiala s.v.)

Sané 6,5 - Mette la firma sull'assist per il bis di Kimmich. Prestazione di grande spessore: resta in campo appena un'ora visto che è imminente l'impegno di Champions League contro la Dinamo Kiev (Dal 61' Sabitzer 6 - Sei politico per l'ex Lipsia, che ha avuto poche opportunità per mettersi in mostra ma è entrato a partita quasi chiusa)

Muller 6,5 - Si conferma tra i migliori marcatori della storia del Bayern Monaco realizzando la marcatura che apre le danze dopo appena dieci minuti (Dal 76' Gnabry s.v.)

Davies 7 - Va veloce come un razzo creando più di un problema alla retroguardia del Greuther Furth. Ha il merito di dare il via all'azione del momentaneo 1-0: dopo l'espulsione di Pavard viene abbassato sulla linea dei difensori, ma continua a giganteggiare.

Lewandowski 5,5 - Il miglior attaccante del momento stecca contro il fanalino di coda della Bundesliga: il polacco si ferma a 15 gare consecutive di campionato con almeno un gol, mancando l'aggancio al record di Gerd Muller. E' andato ad un passo dal "centro" al minuto 68, ma Griesbeck con un autogol gli ha negato la gioia personale.

All. Nagelsmann 6,5 - Il Bayern chiude i conti dopo appena trenta minuti e poi si limita a gestire il vantaggio contro una squadra che non ha mai vinto in casa nel massimo campionato: il cartellino rosso a Pavard ha complicato solo leggermente la serata dei biancorossi, che si confermano la formazione da battere. La testa, nei minuti finali, era già rivolta all'impegno di Champions League contro la Dinamo Kiev.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000