Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Sergio Ramos scrisse a Rubiales per lamentarsi degli arbitri: "Mi preoccupa il VAR con il Barça"

Sergio Ramos scrisse a Rubiales per lamentarsi degli arbitri: "Mi preoccupa il VAR con il Barça"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
venerdì 1 luglio 2022, 14:42Calcio estero
di Niccolò Pasta

Dopo i messaggi rivelati negli scorsi giorni per una richiesta di aiuto nella corsa al Pallone d'Oro, El Confidencial svela nuovi contatti tra l'ex capitano del Real Madrid Sergio Ramos e il presidente della RFEF Luis Rubiales, questa volta con il tema arbitri. Il centrale spagnolo, infatti, scrisse al presidente della Federcalcio per lamentarsi dell'operato degli arbitri, in particolare accusando il Barcellona di ricevere diversi aiuti, anche grazie al VAR: "Rubi, ci stiamo iniziando a preoccupare gravemente per il VAR, soprattutto per quello che succede con il Barcellona. È una vergogna, è una imprudenza quello che stanno facendo gli arbitri. Hai visto il fallo di Suarez sul portiere in occasione del 2-1? È uno scherzo".

Di tutta risposta, Rubiales cerca di tranquillizzare Sergio Ramos, ricordandogli anche il suo ruolo di capitano nella nazionale spagnola: "Buonasera Sergio. Sei il capitano della nazionale spagnola, hai 100 o 1000 partite alle spalle e capisci meglio di altri che a volte ci sono opinioni diverse su un fatto. Come sai bene non entro in queste questioni. Lavoriamo giorno per giorno per fare in modo che il metodo arbitrale migliori. Dobbiamo cercare di migliorare il nostro calcio, saremo pronti".

La conversazione termina con un ultimo messaggio di Sergio Ramos, quasi sconsolato per la mancata presa di posizione del presidente della federazione: "Politicamente molto corretto, congratulazioni. Speravo di ricevere una opinione persona sul Barcellona e su quello che è successo ieri, che è uno scandalo e sono destinati a vincere la Liga, sì o sì. Capisco l'atteggiamento, un abbraccio".