Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

La Juventus aspetta solo l'arrivo di Di Maria. Ma intanto rischia di esplodere la grana De Ligt

La Juventus aspetta solo l'arrivo di Di Maria. Ma intanto rischia di esplodere la grana De LigtTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 29 giugno 2022, 00:53I fatti del giorno
di Simone Bernabei

La giornata che si è appena conclusa ha visto la Juventus fare un ulteriore e decisivo passo verso Angel Di Maria, con la società bianconera che si è scambiata alcuni documenti propedeutici alla firma con l’agente del Fideo, sistemando di fatto anche gli ultimi dettagli legati soprattutto ai bonus che percepirà l’argentino nell’anno di contratto con i bianconeri. Quello di Di Maria però potrebbe non essere l’unico colpo offensivo di rilievo, visto che parallelamente continuano ad andare avanti i contatti per Nicolò Zaniolo con la Roma.

Le ultime ore hanno però visto aumentare anche i rischi di dover dire addio a Matthijs de Ligt. Il pressing del Chelsea è sempre più forte e l’olandese è il primo nome nelle menti dei nuovi dirigenti dei Blues per rinforzare una difesa orfana di Rudiger e Christensen. I contatti si sono fatti più intensi, il club londinese è arrivato a mettere sul piatto circa 40 milioni cash più una contropartita fra Pulisic e Werner, ma la Juventus al momento regge e si fa forte dietro i dati oggettivi: per lasciarlo partire sarà necessario pagare la clausola rescissoria di 120 milioni di euro.