Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Sassuolo, è finita l'era Dionisi. Carnevali scommette su una nuova primavera con Bigica

Sassuolo, è finita l'era Dionisi. Carnevali scommette su una nuova primavera con Bigica
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 26 febbraio 2024, 00:56I fatti del giorno
di Ivan Cardia

Un'eredità pesante, un campionato deludente e con lo spettro della retrocessione. Il Sassuolo ha deciso di cambiare: in giornata, la società emiliana ha comunicato l'esonero ufficiale di Alessio Dionisi, che non ha neanche diretto la seduta di allenamento domenicale. Al suo posto, in panchina andrà Emiliano Bigica, chiamato alla prima esperienza tra i "grandi" a livello professionistico dopo aver guidato la Primavera della Fiorentina e dello stesso Sassuolo.

I numeri di Dionisi. Pesano soprattutto quelli della stagione in corso. L'esperienza dell'ex tecnico dell'Empoli, durata due anni e mezzo, si interrompe dopo 107 partite, con una media di 1.16 punti raccolti a gara, con la prima stagione che faceva ben sperare e la seconda che ha già iniziato a preoccupare.

Il maestro della Primavera. Spazio, così, a Bigica. L'ex centrocampista ha convinto soprattutto nel campionato Primavera, in cui allena ormai da oltre 6 anni e mezzo ed ha collezionato quasi 250 panchine. Ha iniziato con la Fiorentina, tre anni dall'estate del 2017 a quella del 2020, ha proseguito proprio nel Sassuolo fino ad oggi, fino alla promozione. Ora Carnevali affida a lui il percorso (potenzialmente pure fino al termine della stagione) di una squadra che non vuole vivere la prima retrocessione in Serie B della propria storia.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile