Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Zaniolo-Roma, una telenovela infinita. Il centrocampista: "Dispiace passare come traditore"

Zaniolo-Roma, una telenovela infinita. Il centrocampista: "Dispiace passare come traditore"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 27 marzo 2023, 00:38I fatti del giorno
di Patrick Iannarelli

"Io sono passato come un traditore? È una cosa che mi è dispiaciuta tantissimo. Roma mi ha dato tutto, grazie alla Roma ho vinto e ho esordito in Nazionale, mio figlio è nato lì. Essere definito in quel modo è stata una brutta batosta. La verità verrà fuori. Le dico solo che mi sono sempre allenato, anche se non con gli altri". Nicolò Zaniolo è un fiume in piena ai taccuini de La Gazzetta dello Sport, l'ex giallorosso non ha ancora digerito il gennaio nero che lo ha portato a trasferirsi al Galatasaray: tanti i temi affrontati, dalla delusione di essere passato come traditore a un rapporto abbastanza teso col gruppo.

Il passaggio più significativo riguarda il fatto di essere stato considerato soltanto una plusvalenza dalla società: "Potrei parlare ore di promesse non mantenute. Mi dicevano che ero una punta di diamante, invece sono sempre stato considerato solo una plusvalenza. Per due anni mi è stato detto che il nuovo contratto era pronto. A gennaio dell’anno scorso avrei firmato a poco più di quello che guadagnavo, perché a Roma stavo bene e sapevo che c’erano problemi col Financial Fair Play. Dopo tante chiacchiere mi sono stufato. Se io devo riflettere sul mio addio, penso che debbano farlo anche altri". Dichiarazioni che probabilmente porteranno a una risposta da parte giallorossa: la polemica a distanza è appena iniziata.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile