Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Le probabili formazioni di Hellas Verona-Bari: Lasagna-Henry davanti. Botta dal 1'

Le probabili formazioni di Hellas Verona-Bari: Lasagna-Henry davanti. Botta dal 1'TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 7 agosto 2022, 06:12Probabili formazioni
di Mattia Alfano

Hellas Verona e Bari scendono in campo per sfidarsi in quelli che sono i trentaduesimi di finale della Coppa Italia 2022/2023. Se per gli scaligeri si tratta dell'esordio ufficiale in questa nuova stagione, non si può dire lo stesso per i pugliesi, che hanno dovuto prima superare il turno preliminare. Ricordiamo che chi questa sera la spunterà, ai sedicesimi dovrà vedersela con la vincente di Salernitana-Parma. Fischio d’inizio previsto per le ore 18, quando le formazioni si daranno battaglia sul prato dello Stadio Marcantonio Bentegodi di Verona.

COME ARRIVA L'HELLAS VERONA – Hellas che, nonostante abbia perso pezzi importanti quest'estate, ha lanciato segnali positivi nel precampionato, battendo la Virtus Verona e la Cremonese. Mister Cioffi per la sfida ai ragazzi di Mignani si affiderà al 3-5-2. A difendere i pali ci sarà Montipò con Dawidowicz, Günter e Ceccherini davanti a lui. In mediana non dovrebbe esserci Veloso ma dal primo minuto vedremo Tameze, Ilic e Hongla, con Faraoni e Lazovic che accompagneranno le avanzate del reparto offensivo formato dal tandem Lasagna-Henry. Barak partirà invece dalla panchina.

COME ARRIVA IL BARI – Dall’altra parte c’è un Bari sicuramente esaltato per la promozione in B, conquistata due mesi fa, e che vorrà dunque continuare a stupire. Da sottolineare come i biancorossi, nel turno preliminare, abbiano completamente spazzato via il Padova, piegato all'Arechi con un netto 3-0. Qualche dubbio di formazione per Mignani, che comunque dovrebbe schierare i suoi con il 4-3-1-2. Caprile, in vantaggio su Frattali, guiderà la difesa a quattro formata da Pucino, Vicari, Terranova e Ricci. A centrocampo Folorunsho sarà spalleggiato da Maita e D'Errico, con Botta pronto ad agire sulla trequarti. Attacco affidato alla coppia Antenucci-Cheddira.