Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le probabili formazioni di Serbia U21-Italia U21: Nicolato riparte dal 3-5-2, occhi su Zapelli

Le probabili formazioni di Serbia U21-Italia U21: Nicolato riparte dal 3-5-2, occhi su ZapelliTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 24 marzo 2023, 06:06Probabili formazioni
di Marco Pieracci

Comincia dalla Serbia la marcia di avvicinamento dell’Italia Under 21 ai campionati europei di categoria in programma dal 21 giugno all’8 luglio in Romania e Georgia. Nel penultimo test prima della rassegna continentale gli azzurrini affrontano alla TSC Arena di Backa Topola (calcio d’inizio alle ore 18:00) i pari età balcanici allenati da Goran Stevanovic, che non si sono qualificati per la fase finale chiudendo il girone al terzo posto dietro a Francia e Ucraina. L’ultimo confronto fra le due squadre, sempre in amichevole, risale a cinque anni fa e a deciderlo fu una rete realizzata nel secondo tempo da Vido.

COME ARRIVA LA SERBIA UNDER 21 - Smaltita la delusione per il mancato accesso a Euro 23 si è ripartiti da una selezione ancora più giovane con l’obiettivo di aprire un nuovo ciclo in grado di regalare maggiori soddisfazioni di quello appena concluso. Ne fa parte anche il figlio d’arte Filip Stankovic, di proprietà dell’Inter che ha già esordito a settembre contro la Bulgaria. Il portiere ceduto in prestito al Volendam contende una maglia da titolare a Micovic mentre a guidare l’attacco ci sarà quasi certamente Durasovic, terminale avanzato del 4-3-3. A supportarlo nel tridente offensivo Ajdinovic e Pantovic.

COME ARRIVA L’ITALIA UNDER 21 - Così come la Nazionale maggiore anche quella di Nicolato ha il suo oriundo proveniente dall’Argentina: il trequartista del Belgrano Bruno Zapelli è la grande novità di queste ultime convocazioni e la curiosità è tanta per vederlo all’opera, presumibilmente nell’undici iniziale del quale dovrebbero far parte anche gli altri debuttanti: Caprile in porta (Carnesecchi è stato chiamato da Mancini per sostituire l’infortunato Provedel), Pierozzi esterno destro e la rivelazione Baldanzi da seconda punta del 3-5-2 mentre Fabbian non è al meglio e al massimo dovrebbe andare in panchina. Stesso destino per lo juventino Fagioli, in forte dubbio per i postumi del problema alla caviglia rimediato nell'ultimo derby d'Italia. Davanti ballottaggio Mulattieri-Colombo.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile